Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Mathilde Favre

XI Trofeo Costa Etrusca, la prima sfida italiana per Donne Elite


17.3.2007




Il Circolo Ricreativo Associazione Sport e Cultura del Comune di Santa Luce (Pisa) ha ospitato la presentazione ufficiale dell'undicesima edizione del Trofeo Costa Etrusca, il primo appuntamento italiano per Donne Elite. Un'apertura di stagione che ha tutte le premesse per offrire spettacolo agli appassionati e proporre un palcoscenico di prim'ordine alle atlete.

Due giornate di intensa vivacità agonistica, grazie a due tracciati sapientemente disegnati dai tecnici dell'Acd Costa Etrusca, ben coordinati da Renzo Parietti, da anni patron della corsa. "La formula della due giorni si è dimostrata vincente - ha aggiunto Parietti - perché ci ha consentito di massimizzare la partecipazione ed elevare ancor di più la qualità delle atlete al via. Il valore internazionale della manifestazione si è avvertito subito dall'adesione, che ha varcato i tradizionali confini italiani".

Si partirà sabato 24 marzo con il 1° G.P. Comuni di Riparbella e Montescudaio, che ospiteranno rispettivamente partenza (ore 14,20) ed arrivo. Il doppio passaggio da Guardistallo e la salita verso Montescudaio saranno i punti focali dei centododici chilometri complessivi. Domenica 25 marzo verrà riproposto il tracciato che collega Santa Luce a Castellina Marittima, affrontato al contrario rispetto al 2006, quando ad imporsi fu Fabiana Luperini. Si partirà da Santa Luce (ore 14,20) per giungere a Castellina Marittima attraverso centodue chilometri ed un finale elettrizzante con la salita da Pomaia sino all'arrivo.

"Sono percorsi adatti ad atlete complete - ha precisato Parietti - in possesso di una condizione già buona. Non ci sono salite lunghe e particolarmente impegnative, ma i continui cambi di ritmo richiedono attenzione e freschezza. D'altro canto, chi ha già corso a Rosignano sa che bisogna arrivarci preparati per vincere".
Sul piano tecnico, quello del Trofeo Costa Etrusca sarà il primo confronto diretto tra i top team, italiani e non, e tra le campionesse alla ricerca dei primi successi stagionali.

I giornalisti potranno accreditarsi all'XI Trofeo Costa Etrusca: - sabato 24 marzo dalle ore 9,30 alle ore 12,00 presso il Municipio di Riparbella (Livorno). - domenica 25 marzo dalle ore 9,30 alle ore 12,00 presso il Municipio di Santa Luce (Pisa).

Castiglioncello (Livorno), 17 marzo 2007

Ugo De Cola
Alberto Rigamonti


La tabella oraria e la planimetria dei percorsi

1° G.P. Comuni di Riparbella e Montescudaio
2° GP Comuni Santa Luce - Castellina Marittima

Clicca qui per altri dettagli




Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |