Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno


Alla Freccia Vallone splende l'iride di Marianne Vos - Giorgia Bronzini fa suo il Liberazione


26.4.2007


L'atteso duello tra le due attuali reginette del ciclismo femminile mondiale, Nicole Cooke e Marianne Vos, ha questo volta sorriso alla giovane olandese campionessa del mondo in carica. Come era prevedibile, la decima edizione della Freccia Vallone si è accesa sul breve ma durissimo Mur d'Huy dove Nicole Cooke, dopo aver preso l'iniziativa, si è vista superare nel finale da Marianne Vos, alla sua prima vittoria in una prova di coppa del mondo.

Le 137 atlete al via hanno dovuto superare ben otto asperità lungo i 104 chilometri in programma, tra cui il già citato e decisivo Mur d'Huy. La corsa è stata animata soprattutto da alcuni tentativi sferrati da atlete della T-Mobile, tra cui l'ultimo durante la penultima "côte" di giornata, la Côte de Ahin. In questa occasione Chantal Beltman (T-Mobile) e Sara Carrigan (Lotto-Belisol-Ladiesteam) hanno tentato il contropiede guadagnando fino ad una decina di secondi, tentativo però neutralizzato poco prima di giugere ai piedi dell'erta finale.

A questo punto la vincitrice uscente Nicole Cooke (Raleigh Lifeforce Creation) cerca subito di forzare l'andatura assieme alla tedesca Eva Lutz (Equipe Nürnberger-Versicherung). Marianne Vos (Team DSB Bank), Amber Neben (Team Flexpoint) e Regina Bruins (Olanda) riescono a riportarsi momentaneamente sulle due atlete al comando. Nicole Cooke cerca ancora di forzare ma Marianne Vos non molla un attimo ed alla fine con una grande accelerazione pone il suo sigillo sulla quarta prova di coppa del mondo. Completa il podio la tedesca Judith Arndt (T-Mobile) già seconda nel 2006 e terza nel 2005. Prima tra le italiane Fabiana Luperini (Menikini - Selle Italia - Gysko), giunta a 29 secondi dall'incontenibile Marianne Vos.

Ordine d'arrivo:

  1. Marianne Vos (Ned) Team DSB Bank 2.48.05 (37.124 km/h)
  2. Nicole Cooke (GBr) Raleigh Lifeforce Pro Cycling Team 0.04
  3. Judith Arndt (Ger) T-Mobile Professional Cycling 0.07
  4. Amber Neben (USA) Team Flexpoint 0.15
  5. Kristin Armstrong (USA) US National Team 0.19
  6. Nicole Brändli (Swi) Bigla Cycling Team 0.23
  7. Andrea Graus (Aut) Equipe Nürnberger Versicherung
  8. Regina Bruins (Ned) Dutch National Team 0.27
  9. Fabiana Luperini (Ita) Menikini - Gysko 0.29
  10. Eva Lutz (Ger) Equipe Nürnberger Versicherung 0.31
Nicole Cooke continua a guidare la speciale classifica di coppa del mondo con 221 punti davanti proprio a Marianne Vos che segue con 145 punti. Le loro strade si dovrebbero ricongiungere in occasione della prossima gara di coppa del mondo, il Berner Rundfahrt in programma il 13 maggio prossimo (vincitrice uscente Zoulfia Zabirova). La settimana precedente Nicole Cooke dovrebbe essere impegnata alla cronometro della Magali Pache di Losanna mentre Marianne Vos dovrebbe disputare il Giro di San Marino.

In contemporanea alla Freccia Vallone si è disputato il 22° Gran Premio Liberazione, gara di dominio delle ruote veloci. Si è imposta in volata la piacentina Giorgia Bronzini (Safi Pasta Zara Manhattan) davanti a due atlete della Michela Fanini Record Rox, Grete Treier ed Annalisa Cucinotta. Per la forte velocista Giorgia Bronzini si tratta della terza vittoria stagionale.

Ordine d'arrivo:

  1. Bronzini Giorgia (Safi Pasta Zara Manhattan) km. 120 in 3h02’ media 39,560
  2. Treier Grete (Sc Michela Fanini Record Rox) s.t.
  3. Cucinotta Annalisa (Sc Michela Fanini Record Rox)
  4. Soldo Eleonora (Team Frw Gauss Rdz)
  5. Gilmore Rochelle (Menikini Selle Italia Gysco)
  6. Farina Anna (Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line)
  7. Kroepsch Lara (Team Lipton)
  8. Martisova Julia (Team Frw Gauss Rdz)
  9. Liu Yong Lie (Giant Pro Cycling)
  10. Slyoussareva Olga (Fenixs Hpb)





Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |