Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Anne Arnouts
Jessie Maclean
Modesta Vzesniauskaite

Safi - Oggi al via i Mondiali su pista con Giorgia Bronzini e Alessandra Borchi


25.3.2009




Scattano oggi (mercoledì 25 marzo), e dureranno fino a domenica 29 marzo, a Pruszkow (Polonia), nella Bgz Arena, i Campionati del mondo di ciclismo su pista. Al via anche la Squadra azzurra donne, guidata dal commissario tecnico Edoardo Salvoldi.
Il raduno premondiale degli azzurri a Buttgen (Germania), concluso domenica 22 marzo, ha permesso di sciogliere gli ultimi dubbi sull’organico. La nazionale femminile, su decisione di Edoardo Salvoldi, sarà composta dalle due atlete della Safi-Pasta Zara-Titanedi Giorgia Bronzini e Alessandra Borchi, da Elisa Frisoni, Tatiana Guderzo e Marta Tagliaferro.

La leader indiscussa nella classifica finale di Coppa del Mondo per la corsa a punti, l’azzurra Giorgia Bronzini, parteciperà sia allo scratch, sia alla corsa a punti. Precisa Edoardo Salvoldi: “Lo scratch è una disciplina in cui tutto può succedere. E’ difficile infatti prevedere come si svilupperà la gara. Senza dubbio Giorgia correrà da protagonista ed è presente per giocarsela fino in fondo. Nella corsa a punti l’Italia è sempre stata storicamente tra le nazioni più forti. Giorgia, grazie al suo percorso evolutivo, è ora pronta per affrontare questo tipo di corsa. Ricordiamo però che non siamo alla Coppa del Mondo dove partecipano più atleti per nazione ma ad una competizione iridata dove è presente un solo atleta per nazione. Questo permette di sottolineare e far emergere la completezza dell’atleta e Giorgia è un’atleta completa”.
Salvoldi ha deciso inoltre di schierare la Nazionale nell’inseguimento a squadre. La scelta è ricaduta su Alessandra Borchi, Marta Tagliaferro e Tatiana Guderzo: “Abbiamo sviluppato un programma di lavoro nell’ultimo mese e deciso di valutare serenamente la nostra partecipazione in questa disciplina sapendo che la realtà con cui ci confronteremo è lontana da noi. Le azzurre hanno lavorato duramente sul campo perchè la loro sia una prestazione dignitosa che non vuol dire ricercare un piazzamento mirato ma collocarci tra le squadre immediatamente dietro alle migliori, per dare un segnale concreto in prospettiva futura”.

In allegato, foto di Giorgia Bronzini e di Alessandra Borchi.

Ufficio stampa Safi-Pasta Zara-Titanedi



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |