Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Latoya Brulee
Nathalie Jeuland
Ashleigh Moolman-Pasio
Daniella Moonen

Gauss - Gp Costa Etrusca: tra le stelle Julia, Tania e Eva


24.3.2009


Debutto positivo per la formazione bresciana. al Gp Costa Etrusca, autentico campionato del mondo a tappe di primavera. Julia Martisova e Tania Belvederesi si sono classificate al tredicesimo e quindicesimo posto nella prima gara; la campionessa russa è stata nona il giorno dopo, mentre Eva Lechner è giunta quindicesima il terzo e conclusivo appuntamento della prestigiosa vicenda agonistica effettuatasi nelle province di Livorno e Pisa. Esordio sicuramente soddisfacente perché le avversarie erano reduci da alcune gare e quindi più rodate di quelle a disposizione di Luisiana Pegoraro. "Credo di potermi ritenere soddisfatto del nostro debutto - sostiene pacato come non mai patron Luigi Castelli -. Pensavamo di non poter essere subito competitivi ai massimi livelli al debutto stagionale. Invece al tirar delle somme abbiamo dimostrato di esserci e possiamo quindi archiviare il trittico di gare con il sorriso sulle labbra. Mi è piaciuto soprattutto lo spirito di squadra del nostro team, perché tutte le ragazze hanno mutuato la nostra filosofia che privilegia da sempre il comportamento generale della nostra formazione, anche se gli acuti individuali non li escludiamo a priori. Torniamo dalla Toscana con la coscienza a posto, e la certezza di poter essere competitivi anche nella Campagna del Nord e nelle altre corse che andremo a affrontare in questo primo scorcio di stagione".

La più continua nel rendimento ancora una volta è risultata Julia Martisova, davvero atleta eccellente che riesce sempre a ritagliarsi uno spazio importante in tutte le competizioni cui partecipa: mondiali e olimpiadi compresi. Soprendente la resa di Tania "Belva" Belvedersi, fresca sposa ma con tanta di quella grinta in corpo da far rabbrividire le avversarie. Su Eva Lechner non c'è molto da dire perché è in assoluto l'atleta più polivalente d'Italia. Passa infatti dal ciclocross alla mountain bike con abilità. E questo non costituisce sorpresa, ma quello che la rende appetibilissima in campo internazionale è che sa destreggiarsi a dovere anche su strada. Insomma partendo da queste tre belle prestazioni individuali il Gs Gauss-Rd-Ormu-Colnago può guardare la futuro con un briciolo di ottimismo.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |