Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Désirée Ehrler
Anouska Koster
Meifang Li

Guizzo vincente di Adrie Visser alla Ronde van Drenthe


14.4.2007




Il trittico olandese di Drenthe (Drentse 8 van Dwingeloo, corsa vinta giovedì da Regina Schleicher - Ronde van Drenthe - Novilon Internationale Damesronde van Drenthe, in programma domenica) culminava sabato 14 aprile con la gara più attesa valida per la coppa del mondo.
Le 164 atlete al via sono state accompagnate lungo i quasi 140 chilometri in programma dal sole e da temperature decisamenti miti.

La prima parte della corsa è stata caratterizzata da alcuni frazionamenti del gruppo conseguenti ad alcune sezioni di pavé presenti lungo il percorso. I fatti più interessanti si sono comunque visti nella parte finale di gara che prevedeva la duplice scalata della breve ma a tratti impegnativa Vamberg. Un poderoso attacco di Marianne Vos (Team DSB bank) ha portato allo scoperto l'onnipresente Nicole Cooke (Raleigh Lifeforce Creation), Suzanne De Goede (T-Mobile), Adrie Visser (Team DSB Bank), ed in un secondo istante Elodie Touffet (Menikini-Selle Italia-Gysko) e la regionale di corsa Loes Markerink (Team Flexpoint). Il sestetto di testa è rimasto unito fin verso i due chilometri dal traguardo quando l'olandese Adrie Visser è partita all'attacco. Alle sue ruote si è portata la sola Elodie Touffet, mentre le altre quattro atlete si sono guardate in faccia perdendo l'attimo giusto...tre per la verità, visto che Marianne Vos è compagna di squadra di Adrie Visser e che quindi non spettava a lei ricucire lo scarto.
Le due contrattaccanti sono così arrivate indisturbate fino al traguardo giocandosi la vittoria finale allo sprint. Adrie Visser è partita lunga ed Elodie Touffet non è riuscita ad opporre la minima resistenza. Per la ventitrenne velocista olandese si tratta senza dubbio della vittoria su strada più importante della sua carriera. Adrie Visser è anche una buona pistard ed ai recenti campionati del mondo su pista ha colto un bronzo nello scratch.
Completa il podio l'iridata Marianne Vos, la quale è riuscita a tenere alle spalle il gruppo principale guidato dalla super velocista tedesca Ina Teutenberg (T-Mobile).

Ottima prova d'insieme quindi per la formazione olandese Team DSB Bank. Nicole Cooke, oggi settima, rimane saldamente al comando della classifica generale di coppa del mondo. Fra una decina di giorni, in occasione della Freccia Vallone, sarà ancora chiamata a difendersi coi denti dagli attacchi delle rivali. Nicole è la vincitrice uscente e detiene assieme a Fabiana Luperini (Menikini-Selle Italia-Gysko) il record di vittorie in questa corsa, ben tre. Anche Fabiana sarà sicuramente motivata a far bene: ha già dichiarato più volte di considerare la Freccia Vallone come uno dei suoi principali obiettivi stagionali.

Ordine d'arrivo:

  1. Adrie Visser (Ned) Team DSB Bank 3.33.47 (38.337 km/h)
  2. Elodie Touffet (Fra) Menkini-Gysko
  3. Marianne Vos (Ned) Team DSB Bank 0.17
  4. Ina Teutenberg (Ger) T-Mobile
  5. Suzanne De Goede (Ned) T-Mobile
  6. Rochelle Gilmore (Aus) Menkini-Gysko
  7. Nicole Cooke (GBr) Raleigh Lifeforce Creation
  8. Giorgia Bronzini (Ita) Safi Pasta Zara Manhattan
  9. Monia Baccaille (Ita) Saccarelli EMU Marsciano
  10. Mie Bekker Lacota (Dan) Team Flexpoint





Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |