Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Urte Juodvalkyte vince per distacco la 4^ tappa della Route de France


15.8.2008


Coronando una fuga solitaria protrattasi per oltre 100 km, la giovane lituana Urte Juodvalkyte, portacolori della Chirio-Forno d’Asolo, ha vinto la quarta tappa della Route de France, Fontainebleau-Argenteuil di ben 138 km. Un successo meritatissimo, quello ottenuto dalla generosa atleta ex-sovietica, che ha lasciato il gruppo dopo 35 km di corsa, aumentando progressivamente il proprio margine fino a toccare una punta massima di 7’. Poi il plotone ha cominciato a recuperare terreno, ma la giovane atleta della Chirio-Forno d’Asolo, diretta dall’ammiraglia dal Team Manager Franco Chirio, è stata bravissima ad amministrare il suo bottino, giungendo in perfetta solitudine sotto lo striscione di arrivo di Argenteuil, alla periferia di Parigi, con 3’31’’ sul gruppo, regolato allo sprint per il posto d’onore da Giorgia Bronzini.

Per la Juodvalkite, cui è stato ovviamente assegnato anche il premio per l’atleta più combattiva, si tratta della seconda vittoria stagionale, dopo quella ottenuta, sempre in Francia, nell’ultima prova dello Challenge Valle de Lyon. Lo stesso premio era stato assegnato nella frazione precedente alla brasiliana Uenia Fernandes, protagonista a sua volta di una lunga fuga solitaria nella fase centrale della tappa.

Il successo della Juodvalkite, grazie al quale la Chirio-Forno d’Asolo ha anche vinto la classifica a squadre di giornata, ha posto il sigillo di qualità ad una settimana molto positiva per i colori del team di Montechiaro d’Asti, che si era aperta domenica 10 agosto con l’11° posto dell’altra lituana Jolanta Polikeviciute nella prova olimpica su strada a Pechino ed era continuata il giorno successivo con il brillante 3° posto di Alona Andruk nella frazione inaugurale della Route de France, dove la giovane ucraina era stata superata allo sprint solo da due velociste di rango come la tedesca Ina Teutenberg e l’azzurra Giorgia Bronzini.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |