Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Grete Treier e Julia Martisova d’oro e di bronzo in Germania e Francia


27.7.2008


Brescia 27 luglio - Il Gs Gauss-Rdz-Ormu non si ferma più. Dopo avere conquistato ben cinque titoli nazionali con Tatiana Guderzo, Grete Treier, Julia Martisova e Lisa Gamba, continua a mietere allori sulla strade di tutto il mondo. Nell'ultima settimana hanno centrato il bersaglio grosso di giornata Grete Treier e Julia Martisova rispettivamente al Thuringen Tour in Germania e al Tour de Limousine in Francia.

L'estone vincitrice di ben due titoli nazionali nelle corse su strada è stata brillante vincitrice della quarta tappa della corsa teutonica classificandosi al terzo posto assoluto anche in classifica generale. Julia Martisova ha vinto la frazione di sabato in terra transalpina conquistando anch'essa il terzo gradino del podio assoluto.

Entrambe hanno confermato di attraversare un buon periodo di forma che naturalmente lascia bene sperare per l'ormai imminente evento olimpico a Pechino, dove naturalmente difenderanno i colori del proprio Paese insieme all'azzurra Tatiana Guderzo. Per un giorno saranno antagoniste ma è sicuramente importante sottolineare che tutte appartengono al team bresciano di patron Luigi Castelli. Un tris d'assi da calare al momento opportuno con la certezza di poter ottenere qualcosa di buono. Il podio olimpico è nei sogni di qualsivoglia atleta, tecnico, dirigente o sponsor, lo è ancor di più per il Gs Gauss-Rdz-Ormu che per la prima volta gioca sulla ruota olimpica ben tre fiches. Intanto con le brillanti prestazioni offerta dalla Treier e dalla Martisova il team della Leonessa ha portato a quarantatre i podi stagionali, venti dei quali d'oro, a conferma dell'annata davvero da incorniciare per il club bresciano. Nessuno, nemmeno il più incallito dei suoi tifosi avrebbe scommesso su una raccolta così copiosa. Invece il bottino già ragguardevole è destinato a aumentare sempre di più perché mancano ancora quasi tre mesi alla conclusione della stagione. E l'appetito vien mangiando come recita un vecchio adagio.

Oltre alle belle prestazioni offerta in terra teutonica e d'oltralpe fornite da Treier e Marstisova, si sono rese protagoniste di una buona prestazione anche le esordienti Lisa Gamba e Sara Coffinardi, classificatesi rispettivamente al quinto e settimo posto a Palazzago in provincia di Bergamo.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |