Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Menikini - Fabiana c’è, al Giro Donne tappa e maglia rosa. Un dominio sul ‘suo’ Monte Serra


9.7.2008




Aspettava questa tappa da quando è stato svelato il percorso del Giro Donne 2008. Sapeva di avere una condizione davvero importante, quella condizione che l’ha portata a vincere Giro del Trentino e maglia tricolore. Fabiana Luperini ha fatto il numero!!

Nella quarta tappa della corsa di Patron Rivolta: da Calcinaia a Prato a Calci / Monte Serra (106 km e 400 metri), la scalatrice toscana, vera e propria padrona di casa, ha vinto infliggendo distacchi pesanti a tutte le avversarie.

Nel primo arrivo in salita della corsa nessuna rivale per Fabiana che domina lungo la strada che porta in vetta alla montagna che è da sempre sua palestra naturale. Edita Pucinskaite finisce ad una cinquantina di secondi, Tatiana Guderzo ad oltre un minuto, più staccate tutte le altre. In vetta alla salita che più ama Fabiana Luperini torna a vestire quella maglia rosa già fatta sua tante volte. La maglia tricolore fa subito il forcing sulla prima delle due salite di giornata (Prato a Ceragiola). Fabiana resta sola ma in discesa viene raggiunta dalle inseguitrici. La salita finale non ha storia: “Lupa” va via tra due ali di folla dilatando il vantaggio nel tratto finale di salita; le altre la rivedranno solo sul podio. “Oggi avevo un tifo speciale – ha detto Fabiana ai microfoni Raisport – e non potevo deludere questa gente, ho accumulato un buon vantaggio anche se con la crono qualcosa perderò. Il Giro presenta altre tappe di salita. Ho una squadra a mia disposizione, sto bene e sono molto tranquilla”. Ora la capitana del Team Menikini Selle Italia Masters Color guida la classifica con 57’’ di vantaggio su Edita Pucinskaite e 1’26’’ su Tatiana Guderzo.

FOTO IANUALE

Ufficio Stampa Team Menikini Selle Italia Masters Color


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |