Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Chirio: scatta domani dal Belgio la Grande Boucle Feminine


16.6.2008


Un agguerrito sestetto della Chirio-Forno d’Asolo è approdato a Gand, in Belgio, dove questo pomeriggio avrà luogo la cerimonia protocollare della 16^ edizione della Grande Boucle Feminine Internazionale (Tour de France).

Ne fanno parte l’ucraina Tatiana Stiajkina, le lituane Rasa Polikeviciute, Jolanta Polikeviciute e Edita Unguryte, la salvadoregna Evelyn Garcia e l’italiana Alessia Quarta, che saranno dirette dall’ammiraglia da Antonio Fanelli.

“Attualmente – dice il Team Manager Franco Chirio – sono le sei ragazze più in forma della squadra. La Stiajkina è reduce dalla bella vittoria nella Vuelta a El Salvador, mentre la Unguryte si è imposta in Francia nella classifica finale dello Challenge Ville de Lyon. La Garcia, dal canto suo, vincendo la settimana scorsa a Reyrieux ha dimostrato di essersi completamente ripresa dopo l’intervento chirurgico alla schiena, mentre la classe e la grande esperienza internazionale di Rasa e Jolanta Polikeviciute non si discutono e si riveleranno preziose nell’economia della squadra. Anche la Quarta, unica italiana del team alla partenza, darà il suo importante contributo”.

Domani la Grande Boucle Feminine Internazionale, cui partecipano quasi tutte le più forti squadra del panorama internazionale, prenderà il via con la prima tappa: Gand-Wattrelos di 73,2 km.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |