Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Miriam Kircher
Cindy Pieters

Gauss: Julia Martisova tra le top ten in Cdm, Lisa Gamba concede il bis, Valentina Mainardi seconda


14.4.2008


Si è conclusa abbastanza bene la campagna del Nord del Gs Gauss-Rdz-Ormu. Dopo avere conquistato il terzo posto con Grete Treier nella Drentse 8 Van Dwingeloo (Olanda), la squadra guidata da Luisiana Pegoraro ha conquistato il nono e tredicesimo posto nella quarta prova di coppa del mondo, svoltasi sempre nella terra dei tulipani piazzando al nono e tredicesimo posto la russa Julia Martisova e l'estone Grete Treier, protagoniste di una gara a tutto tondo e meritevoli di una classifica finale migliore. Le due atlete dell'est europeo hanno confermato di potersela giocare con chicchessia e quindi in odore di podio. Brava pure la francese Elodie Touffet in fuga per circa cento chilometri insieme a altre due concorrenti, ripresa però dal gruppo a poche centinaia di metri dal traguardo. Grande delusione per la brava e graziosa transalpina che non è ancora riuscita a raccogliere bottino pari al suo impegno. "Sono delusa perché pensavo proprio di riuscire a giocare le mie ciance per il podio - rivela Elodie Touffet -, ma purtroppo il plotone di ha raggiunte quando pensavamo già a come impostare il finale. Spero presto di riprendermi il maltolto perché sto pedalando forte ma non riesco a monetizzare quanto spendo in corsa".

Chi invece sta passando di successo in successo è l'esordiente Lisa Gamba diretta da Gianni Simoncelli. La giovanissima atleta del Gs Gauss-Rdz-Ormu ha vinto allo sprint la corsa di Cassina Rizzardi (Come) dove ha messo in riga numerose avversarie dall'alto di una superiorità nettissima. "Lis" sta vivendo un momento d forma straordinario e risultata al momento praticamente imbattibile. Nel Comasco ha ripetuto l'exploit di Calusco d'Adda (Bergamo) vincendo praticamente per distacco, nel senso che la seconda classificata ha denunciato un distacco di oltre una bicicletta. Le soddisfazione per il team caro a Luigi Castelli non si fermano qui, perché anche Sara Coffinardi è stata brava concludendo quarta, a un soffio dalla medaglia di bronzo: appuntamento solo rimandato. Chi invece è entrata in zona medaglia alla grande è stata l'allieva Valentina Mainardi, seconda tra le allieve, confermando anch'essa di essere in buona forma e pronta a bere nel calice della vittoria quanto prima.

La squadra maggiore farà rientro in Italia questa sera, per poi rifare la valigia la prossima settimana dove parteciperà ala Fleche Wallone o Freccia Vallona che dir si voglia.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |