Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Antonella Leonardi
Yue Min Ruan
Adrie Visser

Presentata a Santa Margherita Ligure la “multinazionale” Chirio-Forno d’Asolo 2008: in organico 28 atlete di 10 paesi


15.3.2008


Si è tenuta oggi nella suggestiva ed elegante cornice di Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure (Genova) la presentazione ufficiale della Chirio-Forno d’Asolo, la formazione che per l’ottavo anno consecutivo si affaccia sulla scena del ciclismo femminile con un palmares già ricco di vittorie di prestigio e con tutte le carte in regola per recitare un ruolo sempre più importante nel panorama internazionale.

A fare gli onori di casa i fratelli Fabio e Paolo Gallina, titolari della Forno d’Asolo (storico sponsor principale della squadra), il Team-Manager Franco Chirio e i Direttori Sportivi Antonio Fanelli e Francesco Fabbri. C’era anche la nota soubrette televisiva Simona Tagli, da sempre amica del ciclismo e simpatizzante della squadra (nella foto, al centro del gruppo). La sua presenza, che non è certo passata inosservata, ha costituito quel “tocco in più” che ha decretato l’ottima riuscita della cerimonia di presentazione.

Tra i molti ospiti, anche il campione di automobilismo Thomas Biagi, due volte campione del mondo nella formula Fia GT, e tre ex professionisti che hanno scritto pagine importanti nella storia recente del ciclismo: Francesco Frattini (vincitore di una Settimana Catalana e di un G.P. di Francoforte di Coppa del Mondo), Eugenio Berzin (un Giro d’Italia, una Liegi-Bastogne-Liegi e due mondiali dilettanti all’attivo) e Wiatcheslav Ekimov (due allori olimpici, otto maglie iridate e 15 Tour portati a termine nel suo straordinario carniere).

La Chirio-Forno d’Asolo-Tre Colli-Rougj edizione 2008 è composta da ben 28 atlete, in rappresentanza di 10 nazioni. Le big della squadra sono le gemelle lituane Rasa e Jolanta Polikeviciute, le ucraine Tatiana Stiajkina e Alona Andruk, le brasiliane Clemilda e Uenia Fernandes e la rappresentante della Repubblica Ceca Tereza Hurikova.

Tra le “outsiders”, la salvadoregna Evelyn Garcia, le colombiane Camila Laura Lozano e Monica Mendez, la russa Elena Stramousova, l’altra brasiliana Janildes Fernandes e la vercellese Samantha Profumo. C’è molta attesa anche per un quintetto di giovani lituane (Edita Janelunaite, Ausrine Trebaite, Egle Zablockyte, Edita Unguryte e Urte Juodvalkite), per le giovani azzurre Elisa Rizzi e Laura Marotta e per la “baby” brasiliana Marzia Da Silva, junior di appena 16 anni e mezzo, che nello scorso dicembre ha battuto anche le Elite sul traguardo della Coppa della Repubblica a Rio de Janeiro.

Completano l’organico le italiane Ombretta Ugolini, Katy Redolini, Alessia Quarta, Silvia Borile e Silva Dondero, la bielorussa Hanna Talkanitsa e la venezuelana Adriana Lovera.

Solo con un organico così numeroso e qualificato – ha detto il Team Manager Franco Chirio – avremmo potuto affrontare l’impegnativo calendario di gare internazionali che attende quest’anno la nostra squadra. Correremo ovunque, dal Giro d’Italia al Tour de France, dalle classiche del Nord, che quest’anno andremo a disputare per la prima volta, alle due gare a tappe che affronteremo nel mese di maggio nel Salvador. Senza dimenticare che quest’anno si disputeranno in Italia sia i campionati europei sia i campionati del mondo su strada, ai quali molte delle nostre ragazze parteciperanno con le rispettive squadre nazionali. Discorso analogo per le Olimpiadi di Pechino, che dovrebbero vedere in gara, secondo le nostre previsioni, 6 o 7 atlete della Chirio-Forno d’Asolo”.

Sono sicuro – ha replicato il Presidente del Team, il dottor Fabio Gallina - che anche nel 2008 le nostre ragazze ci regaleranno le soddisfazioni cui ci hanno abituato in tutti questi anni. Quello che maggiormente mi preme, tuttavia – ha aggiunto – è che la nostra squadra continui ad essere per tutti un esempio di ciclismo pulito, una caratteristica che da sempre è, e deve rimanere, il nostro marchio di qualità”.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |