Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Chloe Fraser
Lucy Garner
Xiao Ling Luo
Anna Palsson
Marie Voreland
Jessie Walker

Annemiek Van Vleuten concede il bis, Vos sempre leader


8.7.2014


Seconda vittoria personale per la forte olandese Annemiek van Vleuten sulle strade del Giro Rosa. La terza tappa, da Caserta a San Donato Val di Comino, se l'è aggiudicata, infatti, la prima maglia rosa di questa edizione, Annemiek van Vleuten. La trentaduenne dei Paesi Bassi ha tagliato il traguardo in perfetta solitudine, dopo 125 km. Se qualcuno avesse avuto ancora qualche dubbio, la Rabo Liv Women Cycling Team ha dimostrato ancora una volta di essere la squadra più forte al via. A Caserta, le 147 atlete ancora in corsa sono state applaudite da un caloroso pubblico, sempre presente sulle strade. La gara vera inizia dopo 40 chilometri quando prende il largo un drappello composto da 15 atlete: Doris Schweizer (Astana BePink), Elena Berlato e Shelley Olds (Alè Cipollini Galassia), Julie Leth (Hitec Product), Tiffay Cromwell (Specialized Lululemon), Giorgia Bronzini (Wiggle Honda), Loes Gunnewjk e Valentina Scandolara (Orica AIS), Sarah Rijkes (Lotto Belisol), Sara Mustonen (Giant Shimano), Oxana Kozonchuk (Rusvelo), Yulia Ilinykh (Bizkaia Durango), Marieke Van Wanroij (Boels Dolmans), Edita Janeliunaite (Forno d'Asolo Astute) e la prima maglia rosa di questo giro, Annemiek van Vleuten (Rabo Liv Women Cycling Team). Fin dalle prime battute c'è accordo e subito il vantaggio nei confronti della maglia rosa sale a un minuto, raggiungendo un gap massimo che sfiora i 2'. Al passaggio del GPM posto a Belmonte Castello, dopo 86 km di corsa, transita per prima Valentina Scandolara che conquista così, la leadership della speciale classifica dedicata alle scalatrici. A meno dieci dal termine esce dal gruppo la campionessa nazionale del Sol Levante, Mayuko Hagiwara (Wiggle Honda) che riesce in pochi chilometri a portarsi sulle battistrada, ora in sei: Doris Schweizer, Elena Berlato, Tiffay Cromwell, Annemiek van Vleuten e Valentina Scandolara.

Annemiek van Vleuten a poche centinaia di metri dal traguardo ha letteralmente spiccato il volo concludendo la propria cavalcata vincente in solitaria. A completare il podio di giornata una ritrovata Elena Berlato, a soli 10'', seguita Mayuko Hagiwara. La leader della generale, sempre più in rosa, Marianne Vos, ha chiuso in quinta posizione.

"Finché non ho tagliato il traguardo, non avevo la sicurezza di poter vincere anche questa tappa. Un successo splendido che voglio dedicare alle mie compagne di squadra, perfette anche oggi. E' stata una giornata molto difficile, anche a causa del caldo, ma ora sono davvero soddisfatta". Questo il commento della vincitrice odierna, Annemiek van Vleuten.

Grande protagonista di giornata anche l'azzurra Elena Berlato, autrice di un'ottima prova. "La vittoria mi è sfuggita per un soffio, ma sono comunque felice di questa piazza d'onore che serviva per dare morale a tutto il Team. La dedica è per la squadra e in particolar modo per Luisiana Pegoraro e Alessia Piccolo", racconta la vicentina al traguardo.

Domani, tappa numero 4, con partenza da Alba Adriatica (TE) e arrivo a Jesi (AN), dopo 118 km. Al km 62,5 in località Potenza Picena, è fissato un traguardo volante speciale, dedicato a Marina Romoli, madrina della corsa. Partenza ora 12.

Per rivivere i momenti salienti della tappa odierna non perdete l'appuntamento con Rai Sport 2 in onda alle ore 18.10.

Ordine d'arrivo:
1. Annemiek van Vleuten (Rabo Liv Women Cycling Team) in 3:20'50'' alla media di 37,434 km/h
2. Elena Berlato (Alè Cipollini Galassia) a 10''
3. Mayuko Hagiwara (Wiggle Honda) a 16''
4. Doris Schweizer (Astana BePink) a 20''
5. Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) a 21''
6. Claudia Hausler (Team Giant Shimano) s.t.
7. Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team)
8. Megan Guarnier (Boels Dolmans Cycling Team)
9. Emma Johansson (Orica AIS)
10. Ashleigh Moolman (Hitec Products)
Classifica Generale:
1. Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) 
2. Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team) a 21''
3. Elisa Longo Borghini (Hitec Products) a 29''
4. Annemiek van Vleuten (Rabo Liv Women Cycling Team) a 1'41''
5. Emma Johansson (Orica AIS) a 1'50''
Maglie:
ROSA Derma Fresh, Classifica Generale: Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team)
CICLAMINO SMP Selle, Classifica a punti: Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) 
VERDE BIM, Classifica GPM: Valentina Scandolara (Orica AIS)
BIANCA Saugella, Classifica Giovani: Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team)
BLU Dama, Classifica Italiane: Elisa Longo Borghini (Hitec Products)


Ufficio stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |