Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elena Leonardi

Sul Monte Beigua Mara Abbott spodesta Marianne Vos


12.7.2013


Buon 4 luglio America! Nel giorno della festa dell'Indipendenza degli Stati Uniti d'America Mara Abbott ha dominato la tappa regina del 24° Giro Rosa, conquistando il simbolo del primato. La ventisettenne di Boulder, vincitrice del Giro d'Italia Internazionale Femminile 2010, nell'impegnativo finale della Varazze-Monte Beigua non ha avuto rivali, distaccando di 1'44" la sorprendente trevigiana Francesca Cauz (Top Girls Fassa Bortolo), di 1'49" l'inossidabile Fabiana Luperini (Faren Kuota) e di 1'51" la vicentina Tatiana Guderzo (MCipollini Ale Galassia), che si conferma miglior italiana nella generale.

"Sono contentissima! Non ho usato tattiche, semplicemente quando è iniziata la salita ho attaccato. All'inizio alla mia ruota si è posta Evelyn Stevens, poi forzando sono rimasta da sola. Come correrò domani? Non ve lo dico, è una sorpresa!" racconta l'americana al traguardo riassumendo perfettamente la cronaca della tappa che si è conclusa a 1287 mt sul livello del mare, dopo 14 km di ascesa all'8,4% di pendenza media.

La frazione più breve e impegnativa di quest'edizione ha ridisegnato la classifica generale, con Marianne Vos che smessi i panni della "cannibale", ha pagato dalla capitana della nazionale a stelle e strisce 5'15". "Sapevo che oggi sarebbe stata dura perchè non sono al top della condizione, ma mi aspettavo di difendermi meglio. Per questo i giorni scorsi ho cercato di conquistare il massimo vantaggio possibile anche attraverso gli sprint intermedi. Mi dispiace aver dovuto cedere la maglia rosa perchè amo questa corsa, ma fino a Cremona non è finita" commenta dopo il traguardo la campionessa olandese che nonostante la giornata no si conferma numero uno di gentilezza e disponibilità. Raggiante Francesca Cauz, nuova miglior giovane: "Sapevo di star bene, sono felice di averlo dimostrato a tutti. Ringrazio le mie compagne, i miei tecnici e i nostri sponsor. Spero di ripagare il loro supporto arrivando a Cremona con la maglia bianca".

Altrettanto soddisfatta Tatiana Guderzo, 2a in generale, che sogna in rosa: "La cronometro finale si adatta alle mie caratteristiche, ma oggi ho speso parecchie energie e domani ci aspetta un'altra giornata impegnativa. Voglio vivere questo Giro giorno per giorno, puntando al massimo risultato".
Raisport 2 dedicherà alla tappa odierna una sintesi di 50' a partire dalle ore 20.00, con replica in terza serata. Domani andrà in scena la sesta tappa: da Terme di Premia a San Domenico, nel Verbano Cusio Ossola, terra dell'azzurra Elisa Longo Borghini.

Ordine d'arrivo:
1. Abbott Mara (Nazionale Usa) 73,300 km in 2h25'25" alla media di 30,244 km/h
2. Cauz Francesca (Top Girls Fassa Bortolo) a 1'44"
3. Luperini Fabiana (Faren Kuota) a 1'49"
4. Guderzo Tatiana (MCipollini Ale Galassia) a 1'51"
5. Gillow Shara (Orica Ais) a 2'38"
6. Hausler Claudia (Tibco To The Top) 2'49"
7. Vysotska Yevgenia (Michela Fanini Rox) a 3'02"
8. Alena Amialiusik (BePink) a 3'45"
9. Moolman Ashleigh (Lotto Belisol Ladies) 3'51"
10. Stevens Evelyn (Specialized Lululemon) a 3'51"
Classifica Generale:
1. Abbott Mara (Nazionale Usa) in 13h58'43"
2. Guderzo Tatiana (MCipollini Ale Galassia) a 1'27"
3. Luperini Fabiana (Faren Kuota) a 1'34"
4. Hausler Claudia (Tibco To The Top) a 2'27"
5. Cauz Francesca (Top Girls Fassa Bortolo) a 2'30"
Maglie:
ROSA Derma Fresh, Classifica Generale: Abbott Mara (Nazionale Usa)
CICLAMINO Selle Italia, Classifica a punti: Vos Marianne (Rabo Woman Cycling Team) 
VERDE Saugella, Classifica GPM: Cromwell Tiffany (Orica Ais)
BIANCA Algida, Classifica Giovani: Cauz Francesca (Top Girls Fassa Bortolo)
BLU Dama, Classifica Italiane: Guderzo Tatiana (MCipollini Ale Galassia)


Ufficio Stampa Giro Rosa 2013


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |