Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Antonella Leonardi
Yue Min Ruan
Adrie Visser

Giro Rosa Cremona cronometro individuale


26.6.2013


La Sala della Consulta dello storico Palazzo Municipale di Cremona ha ospitato la presentazione ufficiale della cronometro individuale che concluderà la prossima edizione del Giro Rosa, il Giro d’Italia Internazionale Femminile che il prossimo 7 luglio vivrà l’apice conclusivo proprio lungo le vie del centro storico della città del Torrazzo. “Il Giro Rosa torna nella nostra città – ha detto Rossano Grazioli, presidente del Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi - per un’occasione unica: chiudere la grande corsa italiana con le protagoniste mondiali del ciclismo femminile che si giocheranno la prova contro il tempo con l’arrivo in Piazza Stradivari. La festa sarà doppia – ha spiegato Grazioli – perché incoroneremo la vincitrice della tappa e la trionfatrice nella classifica generale del Giro d’Italia. Un evento quello rosa che coinvolgerà tantissimi appassionati di ciclismo della nostra città e del nostro territorio”. Emozionato anche Giuseppe Rivolta, direttore generale del Giro Rosa intervenuto alla presentazione di Cremona: “Abbiamo trovato negli amici cremonesi, nell’Amministrazione Comunale, nel Cc Cremonese 1891, nel comitato provinciale della Federciclismo dei veri partner di fiducia, capaci di affiancarci sul piano organizzativo ed assicurarci quanto una carovana come la nostra può necessitare per vivere una grande giornata finale del Giro. Il tracciato è bellissimo e lo spettacolo non mancherà”. Nel messaggio del Sindaco di Cremona Oreste Perri “la soddisfazione da vero appassionato di sport di ritrovare il colore rosa del ciclismo a Cremona. Dopo i professionisti ecco le donne che stanno tenendo alto il valore del ciclismo a livello mondiale. Un evento che si inserisce perfettamente nel contesto dei grandi eventi di Cremona eletta come Città Europea dello Sport. Grazie a tutti coloro che hanno lavorato e stanno lavorando perché il prossimo 7 luglio possa essere una giornata indimenticabile”. Anche nel messaggio del consigliere nazionale della Federciclismo Corrado Lodi i complimenti per l’elevato standard organizzativo degli eventi firmati dal Cc Cremonese 1891, l’impegno del Comitato Provinciale della Federciclismo per aver affiancato patron Giuseppe Rivolta nella scelta di una città come Cremona per chiudere alla grande la corsa rosa. L’Assessore provinciale allo sport Chiara Cappelletti ha sottolineato ancora una volta il legame forte che unisce la provincia di Cremona con la bicicletta. Una rete di piste ciclabili come strumento e risorsa per valorizzare la pratica sportiva nel pieno rispetto degli standard di sicurezza. Ed il Giro d’Italia si inserisce come strumento ottimale per promuovere il territorio e le sue tradizioni.

L’illustrazione della parte tecnica della cronometro del prossimo 7 luglio affidata all’esperienza di Antonio Pegoiani, presidente della Federciclismo cremonese: “Abbiamo individuato nel Piazzale Atleti Azzurri d’Italia la location ideale con gli spazi giusti per le operazioni preliminari e la partenza. Il tracciato, completamente pianeggiante, attraverserà via Portinari del Po, via del Sale, via del Giordano, andrà a lambire la tangenziale est per piegare poi verso via Mantova, via Dante, via Massarotti, Corso Vittorio Emanuele II ed il gran finale in Piazza Stradivari. Sedici chilometri nelle vie del nostro centro storico tutti da seguire che potrebbero vedere favorite le specialiste”. La partenza della prima atleta sarà fissata per le ore 13.30.

Il Giro Rosa prenderà il via domenica 30 giugno da Giovinazzo (Bari), risalirà la penisola per una settimana intera attraversando Puglia, Campania, Molise, Marche, Liguria, Piemonte per concludersi in Lombardia domenica 7 luglio sulle strade cremonesi con la cronometro individuale che si concluderà ai piedi del Torrazzo.

Ufficio stampa - Alberto Rigamonti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |