Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Talia ayelen Aguirre
Sara Frece
Leire Olaberria Dorronsoro
Janine Van Der Meer

Alona Andruk è seconda anche ad Arc et Senans. Bene Trevisi e Moroni


12.8.2012


Alona Andruk è seconda anche sull'arrivo di Arc et Senans!!
Quarto podio per il Team Vaiano Tepso alla Route de France

Dopo il terzo posto di Noeux les Mines e la seconda posizione colta a Chalette sur Loing, la stellina del Team Vaiano Tepso Alona Andruk ha centrato uno straordinario piazzamento anche sul traguardo di Arc et Senans, confermandosi così sempre più protagonista di questa "Route de France Feminine". La forte sprinter ucraina si è infatti piazzata al secondo posto, preceduta dalla sola australiana Lauren Rowney (Specialized Lululemon), che l'ha beffata purtroppo di pochi centimetri sulla linea d'arrivo, togliendole una vittoria a questo punto più che meritata. A completare il successo della formazione della Valbisenzio, diretta nell'occasione da Elisa Maggini e Renato Poli, l'ottimo undicesimo posto della reggiana di Anna Trevisi, che, nonostante una fastidiosa tendinite, è stata la miglior giovane sul traguardo transalpino. A suggellare una giornata da incorniciare per le ragazze di patron Stefano Giugni anche la prestigiosa conquista da parte della torinese di Rivalta Silvia Moroni dello speciale premio destinato all'atleta più combattiva di giornata.

Matteo Ferrari - Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |