Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Audrey Cordon
Irene Usabiaga Balerdi
Josien Van Wingerden
Barbara Venerito

Giusfredi Verinlegno Fabiani al via del 18°Tour du Limousin Fèminin


18.7.2012


Il sodalizio verde-rosso di Vangile, capitanato da Rossella Ratto, affronterà la breve corsa a tappe francese con l’ intenzione di ben figurare

Dopo aver recuperato le fatiche del Giro d’Italia femminile, il Team Giusfredi Verinlegno Fabiani, alza le vele verso nuovi orizzonti. La loro prossima sfida del più giovane gruppo sportivo femminile Elite d’Italia, vista l’età delle tesserate,sarà il Tour du Limousin Féminin, corsa internazionale Uci 2.2 che si svilupperà in quattro tappe nella Regione del Limousin collocata nella parte centrale della Francia. Tra le atlete convocate dal DS Monica Lo Verso spicca il nome della Campionessa Europea Juniores 2011 e riserva della nazionale azzurra olimpica di Londra 2012 Rossella Ratto che potrà contare sull’appoggio delle cinque compagne tra quali le due venete Odette Bertolin e Lara Vieceli, la toscana Chiara Vanni, la polacca Dorota Gregorowicz e l’atleta di casa, la francese Fleur Faure. La 18° edizione scatterà giovedì 18 luglio da Chateauponsac per concludersi a Ussel domenica 22 luglio, la corsa non prevede grosse difficoltà altimetriche, ma non sarà affatto semplice interpretare i continui saliscendi, i “mangia e bevi” francesi, famosi in tutto il mondo perché obbligano allo sforzo continuo, richiedono un connubio tra testa e gambe e premiano il coraggio di chi attacca.

Tour du Limousin 2012: 19 luglio 1° tappa Chateauponsac-Chatelaude 127,4 km; 20 luglio 2° tappa Bourganeuf- Bosmoreau Les Mines 18,4 km (crono individuale); 21 luglio 3° tappa Valière-Valière 128,6 km; 22 luglio 4° tappa Ussel- Ussel 120,5 km

Ufficio Stampa -Giusfredi Verinlegno-Fabiani


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |