Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Mirjam Muckenhuber
Loren Rowney

7^ Tappa Giro Donne - Marianne Vos brinda anche a Castagnole delle Lanze


8.7.2012


La maglia rosa Marianne Vos brinda a Castagnole delle Lanze, dove firma il suo quarto successo nell'edizione 2012 della corsa a tappe più importante del ciclismo femminile e ipoteca la classifica generale che guida sempre più saldamente a due giorni dal traguardo finale di Bergamo.
La fuoriclasse olandese della Stichting Rabobank si è imposta nella tappa numero sette del Giro d'Italia Femminile Internazionale 2012, un saliscendi continuo di 129 km da Voghera a Castagnole delle Lanze, anticipando sul traguardo astigiano la campionessa svedese Emma Johansson (Hitec Products Mistral Home) e la maglia blu, miglior italiana in classifica, Fabiana Luperini (Faren Honda Team).

"Ora le mie forze sono concentrare sulla maglia rosa, ma la squadra come sempre è stata impeccabile e io giorno dopo giorno mi sento meglio quindi ne approfitto per raccogliere anche i successi di tappa" spiega Marianne sul traguardo dimostrando una disponibilità fuori dal comune, tra un autografo e una foto con i tanti tifosi presenti. "Le ultime due tappe? Mi piacciono entrambe. Come avete visto non mi interessa di che tipo siano, cerco sempre di dare il mio meglio" aggiunge, sempre scortata da papà Henk e dal fratello Anton.

A movimentare la tappa odierna la fuga promossa dal km 42 dalle seguenti 12 atlete: Noemi Cantele ed Elke Gebhardt (BePink), Amanda Spratt (GreenEdge AIS), Giada Borgato (Diadora Pasta Zara), Shelley Olds (AA Drink Leontien.nl), Anna Van der Breggen (Nazionale Olandese), Ina Yoko Teutenberg (Specialized Lulumenon), Marta Tagliaferro e Alessandra Borchi (Mcipollini Giambenini), Lise Nostvold (Hitec Products Mistral Home), Liesbet De Vocht (Stichting Rabobank) e Romy Kasper (Rus Velo), che ha raggiunto un vantaggio massimo superiore ai 5'00" a 40 km dal traguardo.

Quando la strada ha iniziato a salire nei pressi di Nizza Monferrato il gruppo, guidato dal team della maglia rosa, ha iniziato ad accelerare attraversando Marzano, Montegrosso e Canelli tanto che le battistrada hanno visto scemare inesorabilmente il loro vantaggio.

Dopo il traguardo volante di Santo Stefano Belbo, vinto dalla vincitrice di ieri Shelley Olds (AA Drink Leontien.nl), il gruppo ritorna compatto.
A 15 km dal traguardo sulla salita di Camo e soprattutto negli otto chilometri di discesa verso Castagnole delle Lanze esplode la corsa per l'azione della maglia verde Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl) e della stessa Marianne Vos (Stichting Rabobank) e a giocarsi la tappa rimangono solo le migliori.
In dodici si giocano la vittoria in una volata lunghissima e a spuntarla è ancora Marianne Vos, sempre più padrona del GiroDonne 2012. Domani la carovana si trasferirà in Lombardia per l'ottava e penultima tappa, dedicata alla varesina Noemi Cantele (BePink). Da Crugnola di Mornago, il via alle 12.30 in via Risaia, a Lonate Pozzolo, in via Matteotti in prossimità della Clinica Iseni. 128,4 km che dovrebbero favorire le ruote veloci.

Ordine d'arrivo:
1) Marianne Vos (Stichting Rabobank) km 129 in 3h17'44" alla media di 39,174 km/h
2) Emma Johansson (Hitec Products Mistral Home) s.t.
3) Fabiana Luperini (Faren Honda Team) s.t.
4) Evelyn Stevens (Team Specialized Lululemon) s.t.
5) Judith Arndt (GreenEdge AIS) s.t.
6) Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl) s.t.
7) Rasa Leleivyte (Vaiano Tepso) s.t.
8) Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini) s.t.
9) Ashleigh Moolman (Lotto Belisol Ladies) a 6"
10) Elisa Longo Borghini (Hitec Products Mistral Home) a 6"
Classifica generale:
1) Marianne Vos (Stichting Rabobank) in 19h20'41"
2) Evelyn Stevens (Team Specialized Lululemon) a 1'54"
3) Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl) a 2'30''
4) Fabiana Luperini (Faren Honda Team) a 3'03''
5) Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini) a 4'24''
6) Claudia Hausler (GreenEdge AIS) a 4'37''
7) Judith Arndt (GreenEdge AIS) a 4'41"
8) Elisa Longo Borghini (Hitec Products Mistral Home) a 5'31"
9) Ashleigh Moolman (Lotto Belisol Ladies) a 5'36"
10) Tiffany Cromwell (GreenEdge AIS) a 5'38"
Maglie:

ROSA Pasta Zara, Classifica individuale a tempo: Marianne Vos (Stichting Rabobank)
GIALLA Rock No War Onlus, Classifica a Punti: Marianne Vos (Stichting Rabobank)
VERDE Epiù Energia - Gruppo Iseni, Classifica della Montagna: Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl)
BIANCA Servetto, Classifica Giovani: Elisa Longo Borghini (Hitec Products Mistral Home)
BLU Santero, Classifica Italiane: Fabiana Luperini (Faren Honda Team)

Ufficio stampa GiroDonne


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |