Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Il ritorno di Fabiana Luperini: a Sarnonico assolo della 38enne pisana


19.6.2012


Sua la prima semitappa dell'ultima giornata del Giro del Trentino Donne


Noemi Cantele ancora leader, alle 14.30 la cronometro conclusiva sulla pista ciclabile

Il grande ritorno di Fabiana Luperini. Con un assolo che ha riportato con la memoria ai tempi in cui dettava legge, la 38enne pisana della Faren Honda Kuota ha trionfato in solitaria nella prima semitappa della giornata conclusiva del 19° Giro del Trentino Femminile, la Sarnonico-Sarnonico di 62,8 km, sviluppati su un ondulato circuito di 15,7 km da ripetere quattro volte.

Evidentemente l'aria del Trentino fa bene alla Luperini, che nella "sua" corsa (vinta per ben sei volte in carriera) ha ritrovato l'antico smalto: l'attacco decisivo a 10 km dal termine, un'azione che non ha lasciato diritto di replica alle avversarie. Seconda è la britannica Sharon Laws a 10", seguita dalla estone Treier (a 35") e dalla campionessa del mondo di Mendrisio 2009 Tatiana Guderzo (a 40"), ovvero le atlete che, assieme alla Luperini, erano state protagoniste della decisiva fuga a quattro.

La cronaca. La corsa, visto il relativo cronometraggio, entra subito nel vivo: ad accendere la miccia, sul finire del primo giro, sono Guderzo, Hausler, la britannica Pooley, Leleivyte e Laws, che con il loro forcing spaccano il gruppo. Al comando, al primo passaggio da Sarnonico, rimangono in 36 (tra cui anche la leader Cantele) e al primo Gpm passa al comando Emma Pooley, intenzionata a blindare la maglia verde delle scalatrici.

Nel corso della seconda tornata, a provare l'attacco è invece la lituana del Team Vaiano Katarzyna Sosna (ripresa dopo 5 km), seguita nel proprio intento dal terzetto composto da Guderzo, Laws e dalla sei volte vincitrice del Giro del Trentino Fabiana Luperini. Terzetto che, assieme alla estone della Michela Fanini Treier, prende il largo e a metà gara transita a Sarnonico con 1'10" di vantaggio sul gruppo della maglia fucsia Cantele, composto da una trentina di unità, tra cui anche Pooley, Arndt e la giovane azzurra Rossella Ratto.

La fuga prende quota e, all'inizio dell'ultimo giro, transita con 1'38" di vantaggio sul gruppo maglia fucsia, sotto la spinta della Luperini, che, all'inizio del quarto ed ultimo giro, prova l'assolo personale. La pisana ingrana la quinta e si esibisce in una entusiasmante cavalcata solitaria, che la riporta al successo nella corsa che in carriera l'ha vista trionfare sei volte. La Laws, nel finale, non riesce nel disperato tentativo di riaggancio e chiude seconda a 10", con Treier terza e Guderzo quarta. Quinta a 51" una bravissima Rossella Ratto (maglia bianca di miglior giovane), che precede allo sprint la leader Cantele e la neozelandese Villumsen.

A decidere la classifica generale, che vede ancora al comando Noemi Cantele, sarà la seconda semitappa giornata (ultima prova del 19° Giro del Trentino), l'innovativa cronometro individuale di 5 km sulla nuova pista ciclabile dell'Alta Val di Non, inaugurata venerdì scorso per l'occasione.

ORDINE D'ARRIVO 1/a SEMITAPPA: 1. Fabiana Luperini (Faren Honda); 2. Sharon Laws (AA Drink) a 10"; 3. Grete Treier (Michela Fanini) a 35"; 4. Tatiana Guderzo (MCipollini Giordana) a 40"; 5. Rossella Ratto (Verinlegno Fabiani) a 51"; 6. Noemi Cantele (Be Pink) st; 7. Linda Villumsen (GreenEdge) st.

Ufficio Stampa Giro del Trentino Femminile


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |