Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Dotsie Bausch
Sara Olsson
Gloria Rodriguez Sanchez
Giulia Ronchi

Alena Amialiusik ancora sugli scudi. Al Durango è sesta


7.6.2012


Inizia con un ottimo sesto posto la lunga trasferta basca di BePink. La giovane ventitreenne Alena Amialiusik ha colto un altro piazzamento importante. Ha infatti concluso, in sesta posizione la Durango Emakumeen Saria, gara internazionale disputata nei Paesi Baschi nel pomeriggio di ieri su percorso piuttosto impegnativo e nervoso, reso ancora più faticoso da un caldo torrido. Hanno corso davvero bene le atlete di BePink guidate nell’occasione dal direttore sportivo Sigrid Corneo. In particolare Silvia Valsecchi, autrice di una prova maiuscola, sempre nelle prime posizioni, in supporto alla compagna Alena Amialiusik, che nel finale, grazie anche ad uno spunto veloce ha ottenuto un bel sesto posto.

Un solo giorno di riposo e si risale in sella. Giovedì infatti, scatterà la 25° edizione dell’Emakumeen Euskal Bira, classica gara a tappe basca. Al via per BePink lo stesso quintetto che ha preso parte alla corsa di ieri, quindi: Alena Amialiusik, Elke Gebhardt, Oxana Kozonchuk, Silvia Valsecchi e Petra Zrimsek. In programma, quattro frazioni, tra cui una cronometro individuale, per un totale di quattrocentoquindici chilometri.

“Le ragazze dopo la prova di ieri hanno dimostrato di stare bene. Silvia ha lavorato molto e la sua condizione sta crescendo. Alena ha tutte le carte in tavola per far una corsa con le migliori e quindi ottenere un piazzamento importante nella top ten della classifica finale, anche perché ben supportata dalle compagne di squadra, che anche oggi hanno dimostrato di esserci nei momenti cruciali della corsa.” Questo il commento a caldo di Sigrid Corneo, dopo la corsa di ieri.

La campionessa italiana Noemi Cantele è stata nuovamente convocata dal commissario tecnico Salvoldi per un ritiro a Livigno. Per la tricolore, un periodo intenso di lavori specifici che serviranno per preparare al meglio i prossimi appuntamenti, a partire dalla settimana tricolore, per arrivare alla gara della stagione, l’Olimpiade di Londra.

Ufficio Stampa - Serena Danesi


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |