Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Audrey Cordon
Irene Usabiaga Balerdi
Josien Van Wingerden
Barbara Venerito

BePink - Alena Amialiusik protagonista al nord


4.4.2012


La Ronde Van Vlaanderen regala un bel decimo posto alla giovane e sempre più competitiva bielorussa Alena Amialiusik. La trasferta del nord per le atlete dirette da Walter Zini scatta con una delle classiche più importanti ed affascinanti, il Giro delle Fiandre. Sui difficili muri del Belgio e sugli altrettanto difficili tratti in pavé le atlete di BePink si comportano ancora una volta davvero bene.

Sul finale davanti rimangono la campionessa d’Italia Noemi Cantele e la campionessa nazionale bielorussa Alena Amialiusik che in volata si piazza in decima posizione. In precedenza ottimo il lavoro svolto da Silvia Valsecchi e Simona Frapporti.

Il giorno successivo, è la volta del Grand Prix de Dottignies, gara internazionale che ha visto al via tutte le migliori atlete di tutte le nazioni. Ancora Alena svolge un ruolo da protagonista. Nel finale, ci prova. A meno un giro dal termine scatta e riesce a guadagnare trenta secondi, la sua azione solitaria dura una decina di chilometri, viene ripresa quando al traguardo ne mancavano solo quattro. Un gesto che le vale il premio di atleta più combattiva della corsa. Dopo oltre centotrenta chilometri è volata a ranghi compatti, e per un soffio Julia Martisova non riesce ad entrare nella top ten, è dodicesima.

“Le ragazze hanno corso bene. Sia ieri che domenica forse con un pizzico di fortuna avrebbe potuto andare meglio il finale. Ma sono comunque soddisfatto di come si sta comportan squadra. Per Alena sono le prime esperienze su questi percorsi, difficili da interpretare, sta crescendo molto.” Soddisfatto il team manager Zini, commenta così la trasferta belga.

Ufficio Stampa - Serena Danesi


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |