Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Debora Noelia Haedo

Forno d'Asolo - Appuntamento in Coppa del Mondo a Cittiglio


23.3.2012


Oliveira fratturata alla Vuelta El Salvador. Pauliukaite già a Melbourne per i mondiali su pista

Decolla la stagione 2012 della Forno d'Asolo-Colavita con la prestigiosa presenza all'unica prova italiana di Coppa del Mondo, la seconda della rassegna 2012.
Le ragazze di Franco Chirio, infatti, domenica 25 marzo (start ore 13) saranno tra le 174 atlete presenti ai nastri di partenza del Trofeo Alfredo Binda di Cittiglio (Varese). Le cinque scelte sono l'ucraina Tetyana Riabchenko (già 7. al debutto di Vaiano), la svizzera Jessica Uebelhart, l'americana Whitney Gaggioli, la finlandese Sari Saarelainen e la bergamasca Federica Primavera.

E' una formazione agguerrita che però si presenta priva della punta Maria Flavia Oliveira. La brasiliana è infatti out per la frattura ad una clavicola rimediata nella caduta in cui è rimasta coinvolta sabato scorso durante la 2^ tappa della Vuelta El Salvador, corsa vinta dalla connazionale ed ex gialloverde Clemilda Fernandes. E' proprio un destino avverso quello riservato al team piemontese dalla corsa dell'America centrale che già nel 2006 vide la britannica Caroline Kloiber vittima di un grave incidente. Domenica a Cittiglio sarà assente anche l'esperta Svetlana Pauliukaite. La lituana, dopo la preparazione svolta con il club a Bordighera e la Croazia con la nazionale, è già volata in Australia per partecipare ai campionati del mondo su pista in programma sull'anello olimpico di Melbourne dal 4 all'8 aprile. Pauliukaite sarà impegnata all'inseguimento a squadre.

A Cittiglio la Forno d'Asolo-Colavita affronta così il terzo appuntamento agonistico del 2012 dopo il debutto di Vaiano e l'internazionale di Padova dove si è vista una combattiva Silviya Latozaite, presente in più di un attacco.

E' attesa alla seconda uscita anche la neonata formazione Juniores guidata da Stella Riverditi. L'azzurra astigiana gareggerà domenica sulle strade livornesi della Costa Etrusca nel Trofeo Rada del Saraceno di Vada (Li). Il programma prevede 73 km articolati in cinque giri di un circuito cittadino col finale in linea.
"Nella prima uscita - sottolinea Franco Chirio - la squadra ha funzionato bene. Le ragazze hanno combattuto per tutta la gara. Specialmente Stella e Milda Jankauskaite, la nostra velocista, che poi si sono piazzate rispettivamente al 10° e al 9° posto"

Ufficio Stampa Forno d'Asolo-Colavita


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |