Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kelly Druyts
Stephanie Pohl

VC Vaiano - Le riflessioni della DS Maggini al termine del GiroDonne


12.7.2011


"Con la cronometro di San Francesco al Campo (Torino) si è conclusa la seconda avventura al GiroDonne per il Team Vaiano Tepso Solaristech di patron Stefano Giugni. Nella tappa odierna ottimo diciannovesimo posto per la giovane passista lituana Katazina Sosna, grande specialista contro le lancette, che ha patito solo 1'18" di ritardo dalla vincitrice Ina Yoko Teutenberg (HTC Highroad Women). In classifica generale la migliore stellina è stata Flavia Oliveira ventiquattresima a 43'20" dalla rosa dalla cannibale olandese Marianne Vos (Nederland Bloeit)"

San Francesco al Campo (TO) - SI è concluso con l'ennesimo piazzamento nella Top 20 questo GiroDonne 2011 per le ragazze del Velo Club Vaiano Tepso Solaristech di patron Stefano Giugni. Nella cronometro individuale conclusiva corsa nel pomeriggio di domenica 10 luglio sulle strade del Canavese di San Francesco al Campo (Torino) si è dimostrata all'altezza delle migliori specialiste contro il tempo al mondo la giovane passista di Vilnius Katazina Sosna, vicecampionessa di Lituania e bronzo europeo in carica, giunta diciannovesima su un tracciato poco adatto alle sue caratteristiche tecniche a 1'18" dalla vincitrice Ina Yoko Teutenberg (HTC Highroad Women). Si sono ben comportate nell'occasione anche Urte Juodvalkyte, Rasa Leleivyte e la marchigiana di Camerata Picena Valentina Bastianelli piazzate a metà graduatoria.

In classifica generale la migliore tra le stelline dirette nell'occasione del 22° Giro d'Italia Internazionale femminile dai DS Elisa Maggini, Paolo Baldi e Renato Poli è stata la brasiliana Flavia Oliveira che ha concluso la sua fatica in ventiquattresima posizione a 43'20" dalla maglia rosa Marianne Vos (Nederland Bloeit).
Entusiasta dell'esperienza al GiroDonne la DS del Team Vaiano Tepso Solaristech Elisa Maggini: "Il nostro Giro è stato più che positivo. Le nostre ragazze sono arrivate tutte al traguardo finale di Torino e si sono comportate in modo ineccepibile nel corso di tutta la manifestazione. Abbiamo tenuto la maglia bianca con Rasa Leleivyte per ben quattro tappe, poi purtroppo, a causa delle cadute che hanno condizionato la corsa di Rasa, non abbiamo potuto difenderla fino infondo. Ci siamo anche proposti più volte all'attacco, soprattutto con la nostra Valentina Bastianelli, autrice di due fughe esemplari nelle tappe di Verona e Piacenza che ci hanno dato molta visibilità. E anche i risultati non sono mancati: da ricordare i tanti piazzamenti di Rasa Leleivyte, in modo particolare il quarto posto di Fermo, e poi anche altre atlete come Flavia Oliveira, Eleonora Spaliviero e Katazina Sosna sono state capaci di piazzarsi nelle prime venti in alcune tappe di una delle corse più importanti, se non della più importante al mondo. Non ho quindi nulla da rimproverare alla squadra che è stata autrice di una dieci giorni di gare per noi da incorniciare".

Da domani l'attenzione in casa del sodalizio della Valbisenzio sarà proiettata sui Campionati Europei di Offida (Ascoli Piceno) che vedranno ai nastri di partenza con la maglia della nazionale di Lituania proprio la nostra Katazina Sosna.

Ordine di arrivo 10a tappa 22° Giro d'Italia Internazionale femminile - San Francesco (TO):
1) Ina Yoko Teutenberg (HTC Highroad Women) km 16,00 in 2h25'45"; 2) Emma Johansson (Hitec Products UCK) a 10''; 3) Marianne Vos (Nederland Bloeit) a 15"; 4) Judith Arndt (HTC Highroad Women) a 23''; 5) Eleonora Van Dijk (HTC Highroad Women) a 30"; 6) Emma Pooley (Garmin Cervelo) a 43"; 7) Olga Zabelinskaya (Diadora Pasta Zara Manhattan) a 51"; 8) Evevlyn Stevens (HTC Highroad Women) a 54"; 9) Tatiana Antoshina (GS Gauss RDZ Ormu Unico 1) a 1'00''; 10) Tatiana Guderzo (SC MCipollini Giambenini Giordana) a 1'03"; 19) Katazina Sosna (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 1'18"; 56) Valentina Bastianelli (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2'32"; 57) Urte Juodvalkyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2'33"; 58) Rasa Leleivyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2'35"; 63) Flavia Oliveira (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2'43"; 101) Eleonora Spaliviero (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 4'39"; 105) Simona Martini (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 5'03"; 113) Irene Falorni (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 6'17".

Classifica Generale 22° Giro d'Italia Internazionale femminile finale:
1) Marianne Vos (Nederland Bloeit) in 25h42'40"; 2) Emma Pooley (Garmin Cervelo) a 3'16"; 3) Judith Arndt (HTC Highroad Women) a 8'15"; 4) Tatiana Guderzo (SC MCipollini Giambenini Giordana) a 9'09"; 5) Tatiana Antoshina (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 12'46"; 6) Ruth Corset (Bizkaia Durango) a 12'58"; 7) Emma Johansson (Hitec Products UCK) a 14'15"; 8) Sylwia Kapusta (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 14'26"; 9) Shara Gillow (Bizkaia Durango) a 15'48"; 10) Mara Abbott (Diadora Pasta Zara) a 16'29"; 24) Flavia Oliveira (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 43'20"; 31) Rasa Leleivyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 48'56"; 76) Urte Juodvalkyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 1h53'25"; 81) Katazina Sosna (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 1h59'58"; 95) Valentina Bastianelli (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2h30'02"; 107) Eleonora Spaliviero (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2h53'45"; 108) Simona Martini (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2h54'26"; 109) Irene Falorni (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 2h55'31".

Matteo Ferrari - Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |