Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Jessenia Meneses
Céline Ondet
Anna Potokina
Daiva Tuslaite
Aranza Valentina Villalon Sanchez

VC Vaiano - Rasa Leleivyte alla caccia del bis a Fermo


3.7.2011


"Nella seconda tappa del GiroDonne da Pescocostanzo a Pescocostanzo (L'Aquila) le stelline del Team Vaiano Tepso Solaristech restano nel gruppo della maglia Rosa mentre la corsa è caratterizzata da una fuga di 14 atlete che ha portato alla vittoria ed alla conquista del primato Sarah Gillow (Bizkaia Durango). Domani, sabato 3 luglio, le atlete in gara si sfideranno per 91,00 Km sulle strade marchigiane con partenza da Potenza Picena ed arrivo posto a Fermo"

Tappa interlocutoria per le stelline del Velo Club Vaiano Tespo Solaristech di patron Stefano Giugni che nella seconda frazione del GiroDonne 2011 con partenza ed arrivo posti a Pescocostanzo (L'Aquila) hanno salvato la gamba in vista delle prossime frazioni e sono rimaste all'interno del gruppo principale fino all'erta finale proprio verso il centro di Pescocostanzo. Per la cronaca la tappa è stata vinta dalla australiana della Bizkaia Durango Sarah Gillow che nell'occasione ha strappato alla fuoriclasse Marianne Vos (Nederland Bloeit) anche il primato nella classifica generale. La migliore tra le stelline è stata anche nell'occasione la lituana Rasa Leleivyte, giunta 28ma a 3'50" dalla vincitrice insieme alle migliori atlete del gruppo. Nella generale la Leleivyte occupa ora il 28mo rango a quattro minuti esatti dalla australiana Gillow.

Domani, domenica 3 luglio, la carovana rosa si sposterà sulle strade marchigiane della nostra atleta Valentina Bastianelli dove avrà luogo, a partire dalle ore 12.00, la Potenza Picena (Macerata) - Fermo (Fermo) di 104,30 Km, con arrivo posto proprio là dove il 2 giugno scorso trionfò la nostra fuoriclasse Rasa Leleivyte nella 2a edizione dei Muri Fermani. Dopo un primo tratto di puro scorrimento che porterà le atlete in gara fino alla costa adriatica di Porto Recanati la strada inizierà ad inerpicarsi per le vie dell'Appennino marchigiano fino alle vette di Montelupone, Morrovalle e Montecorsaro.

Da lì si scenderà poi verso Sant'Elpidio a Mare per risalire quindi di nuovo verso Monte Urano. Il finale sarà caratterizzato da un circuito pianeggiante nella zona di Capodarco di Fermo per poi risalire nelle fasi conclusive dalla tappa a Fermo centro attraverso il Muro di Costa del Ferro che ha già recentemente fatto da rampa di lancio alla vittoria di Rasa Leleivyte in piazza del Popolo.

Ordine di arrivo 2a tappa 22° Giro d'Italia Internazionale femminile - Pescocostanzo (AQ):
1) Sarah Gillow (Bizkaia Durango) Km 91,00 in 2h37'48"; 2) Sharon Laws (Garmin Cervelo); 3) Sylwia Kapusta (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 10"; 4) Christel Ferrier-Bruneau (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 46"; 5) Grace Verbeke (Topsport Vlandereen) a 48"; 6) Andrea Dvorak (Forno d'Asolo Colavita) a 57"; 7) Ina Yoko Teutenberg (HTC Highroad Women) a 1'06"; 8) Valentina Scandolara (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 1'09"; 9) Linda Melanie Villumsen (AA Drink Leontien.nl) a 1'32"; 10) Marianne Vos (Nederland Bloeit) a 3'18"; 28) Rasa Leleivyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 3'50"; 62) Flavia Oliveira (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 6'41"; 88) Katazina Sosna (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 14'39"; 89) Urte Juodvalkyte (VC Vaiano Tepso Solaristech); 112) Simona Martini (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 21'00"; 118) Irene Falorni (VC Vaiano Tepso Solaristech); 120) Eleonora Spaliviero (VC Vaiano Tepso Solaristech); 126) Valentina Bastianelli (VC Vaiano Tepso Solaristech).

Classifica Generale 22° Giro d'Italia Internazionale femminile dopo la 2a tappa:
1) Sarah Gillow (Bizkaia Durango) in 4h49'35"; 2) Sharon Laws (Garmin Cervelo) a 4"; 3) Sylwia Kapusta (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 16"; 4) Christel Ferrier-Bruneau (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 56"; 5) Grace Verbeke (Topsport Vlandereen) a 58"; 6) Ina Yoko Teutenberg (HTC Highroad Women) a 1'10"; 7) Andrea Dvorak (Forno d'Asolo Colavita) a 1'30"; 8) Linda Melanie Villumsen (AA Drink Leontien.nl) a 1'42"; 9) Valentina Scandolara (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) a 1'50"; 10) Marianne Vos (Nederland Bloeit) a 3'17"; 28) Rasa Leleivyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 4'00"; 62) Flavia Oliveira (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 7'41"; 78) Urte Juodvalkyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 15'22"; 85) Katazina Sosna (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 15'39"; 122) Eleonora Spaliviero (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 33'34"; 124) Irene Falorni (VC Vaiano Tepso Solaristech); 128) Simona Martini (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 33'43"; 130) Valentina Bastianelli (VC Vaiano Tepso Solaristech).

Matteo Ferrari - Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |