Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Annelies Dom
Lierni Lekuona Etxebeste
Saga Lindstrom
Lourdes Oyarbide Jimenez

Michela Fanini: scintille in Repubblica Ceca


4.5.2011




Conquistate due maglie al Giro “Gracia-Orlova”
Eccellente prova della “Michela Fanini Record Rox” al giro a tappe “Gracia-Orlova” che si è corso in Repubblica Ceca.
A regalare soddisfazioni al team di patron Brunello Fanini è stata, in particolare, la campionessa polacca Malgorzata Jasinska capace di riportare a casa ben due maglie: quella verde del Gran Premio della Montagna e quella bianca a pois come “atleta più combattiva”.

La 27enne atleta polacca ha anche collezionato un ottimo secondo posto nella seconda tappa (alle spalle della russa Pankova) e una buona 12esima piazza finale in classifica generale (il Giro è stato vinto dalla fortissima russa Antoshina).
“Mi sentivo bene e ho sfruttato al meglio le mie caratteristiche di scalatrice – ha detto con grande modestia Malgorzata Jasinska – il resto è merito della squadra, del direttore sportivo e della fortuna”.

Ma le buone notizie non sono finite qui perchè in questa “Gracia Orlova” è arrivato anche il secondo posto nella quarta tappa della svedese Karin Aune (dopo una fuga a due con la belga Decroix) e il 13esimo posto assoluto della campionessa ucraina Nina Ovcharenko; ma tutto il team ha lavorato benissimo compreso la giovane italiana Sara Grifi.
Eppure c'è un po' di rammarico: “se solo avessi avuto la possibilità di usare le ricetrasmittenti per comunicare con le ragazze – ha sottolineato il direttore sportivo Gianfranco Miele – probabilmente potevamo festeggiare anche una o due vittorie di tappa. Pazienza, sono comunque contento del comportamento straordinario delle ragazze che stanno crescendo corsa dopo corsa”... e questo in attesa del rientro della campionessa estone Grete Treier.

La “Michela Fanini Record Rox” ha effettuato la trasferta in Repubblica Ceca con i mezzi e l'assistenza tecnica della “Mitsubishi Italia”.
Prossimo appuntamento nel fine settimana con la trasferta francese in occasione della “Ronde de Borgogne” (tre tappe).
Infine un grande in bocca al lupo dal patron e dalla squadra alla campionessa messicana Veronica Leal Balderas che nei prossimi giorni sarà impegnata in Colombia con la sua Nazionale in occasione dei Giochi Panamericani.

Maurizio Tintori



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |