Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Mirjam Muckenhuber
Loren Rowney

Gran Premio Liberazione: tutte le protagoniste attese a Crema


23.4.2011


L’iridata e la tricolore, vincitrice uscente, pronte a lanciare la sfida alle migliori velociste il prossimo 25 aprile


Sfida per sprinter, le più veloci del pianeta, da affrontare ad altissimo ritmo sin dai primi chilometri. La ventiseiesima edizione del Gran Premio Liberazione di Crema, pronta a riproporsi lunedì 25 aprile nella giornata di Pasquetta, sarà la sfida mondiale di primavera per le velociste. La campionessa del mondo in carica Giorgia Bronzini (Forno d’Asolo Colavita), già a segno a Crema per due volte, lancia la sfida alle dirette antagoniste. Su tutte la vincitrice uscente, la tricolore Monia Baccaille (MCipollini Giambenini), ma anche la veloce lituana Rasa Leleivyte (Vaiano Tepso Solaristech), la statunitense Shelley Evans Olds (Diadora Pasta Zara), la friulana Annalisa Cucinotta (Kleo Ladies Team). Attenzioni anche alla russa Julia Martissova (Gauss Rdz Ormu Unico 1), già piazzata sul podio di Crema in più di un’occasione. Alla compagna di squadra e connazionale Tatiana Antoshina. Riflettori puntati anche sulle veloci e scaltre australiane, ancora alla caccia della prima affermazione a Crema. Al via da molte edizioni e con una compagine folta di ruote veloci, le ragazze dirette da David McPartland punteranno al risultato pieno. A Crema il prossimo 25 aprile potrebbe essere la giornata di qualche outsider, comunque a proprio agio con le alte velocità e capace di sfidare alcune tra le velociste più forti al mondo.

“E’ tutto pronto – fa sapere Angelo Bassi, coordinatore generale del comitato organizzatore che fa capo al Gruppo Ciclistico Arci Cremasco – per vivere un’altra intensa giornata in prima fila con il grande ciclismo femminile. Devo ancora una volta ringraziare tutto il nostro gruppo e tutti i nostri collaboratori per il prezioso svolto, spesso dietro le quinte, per arrivare sino al prossimo 25 aprile. Importante per definire tutti i dettagli delle due gare in programma”. Piena conferma anche sul circuito della prova internazionale del pomeriggio: “Il circuito è quello collaudato di poco superiore a dieci chilometri che andrà ripetuto per dodici tornate con undici passaggi intermedi sotto il traguardo. Le atlete attraverseranno Santa Maria di Crema, si spingeranno sino a Pianengo e Campagnola Cremasca per fare rientro su Viale Santa Maria dove è posto l’arrivo”.

Il programma di Lunedi’ 25 aprile:

Ritrovo ed operazioni preliminari: Circolo Arci Santa Maria via Mulini Crema dalle ore 7,30 (Junior) e dalle ore 11 (Elite)
Donne Junior – partenza ore 9,30 Km 65
Donne Elite – partenza ore 14,30 km 123,600

Le squadre iscritte alla ventiseiesima edizione del Gran Premio Liberazione Internazionale Femminile di Crema:
Diadora Pasta Zara Manhattan (Stati Uniti)
Colavita Forno D’Asolo (Italia) 
MCipollini Giambenini (Italia)
Vaiano Tepso Solaristech (Italia)
Gauss Rdz Ormu Unico 1 (Italia)
Michela Fanini Record Rox (Italia)
Top Girls Fassa Bortolo (Italia)
Kleo Ladies Team (Italia)
Lointek Ugeraga (Spagna)
Klub Polet Garmin (Slovenia)
Team Pcw (Italia)
Team Fanini Store (Italia)
Cycling Team Friuli (Italia)
Us Cassina Rizzardi A Style Fiorucci (Italia)
Cristoforetti (Italia)
Gs Banca Popolare Adriana Bolzano (Italia)
Giusfredi Ciclismo (Italia)
Lievore Detersivi Artuso Legnami (Italia)
Gs Cicli Fiorin Despar (Italia)
Gs Cicli Zanella Laser Industries (Italia)

Nazionale Australia
Nazionale Ucraina


Ufficio stampa - Alberto Rigamonti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |