Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Antonella Leonardi
Yue Min Ruan
Adrie Visser

Michela Fanini: regina delle gran fondo


6.4.2011


Cappotto della “Michela Fanini Record Rox” alla prima edizione della Granfondo “Lombardo Bikes”, valida come prova di Coppa Sicilia, che si è svolta nei giorni scorsi a Buseto Palizzolo in provincia di Trapani.

Le ragazze del team di Brunello Fanini, dirette per l'occasione da Piero Fanini, si sono imposte sia nella gran fondo con Sara Grifi... che nel medio fondo con Chiara Ciuffini prima e Vanessa Elettra Ricci seconda.
La manifestazione, organizzata dall’Associazione Sportiva Castelvetrano, era sponsorizzata dalla “Lombardo Bikes”, una delle aziende leader del settore in Italia e sponsor tecnico della stessa “Michela Fanini Record Rox”.

“Oltre ai successi (che fanno sempre piacere – ha sottolineato il team manager Piero Fanini – è stata una bella esperienza perchè abbiamo potuto visitare un'azienda all'avanguardia in questo settore, che fa molto affidamento sulle energie alternative come il fotovoltaico e che per questo si può fregiare in tutto il mondo del marchio di... bici ecologica”.

Dal Belgio, dove erano impegnate le ragazze del gruppo guidato dal direttore sportivo Gianfranco Miele, invece, non sono arrivate buone notizie.
Alla “Ronde Van Vlandereen” (la Freccia Vallone), valida come prova di Coppa del Mondo si è salvata soltanto la campionessa di Polonia Malgorzata Jasinska giunta nel primo gruppo inseguitore; con qualche difficoltà in più l'ucraina Nina Ovcharenko, la ceca Martina Ruzichova e la messicana Veronica Leal Balderas che sono arrivate nel secondo gruppo.

Notizie migliori il giorno dopo al “Grand Prix Dottignies” dove la Jasinska, la Balderas e la svedese Karin Aune hanno terminato la fatica nel gruppo di testa anche se nelle retrovie non essendo velociste.

Ora un apio di giorni di riposo e poi un altro viaggio in Olanda per due corse (il 14 e il 16 d'aprile), la seconda delle quali è un'altra prova di Coppa del Mondo (la “Ronde Van Drenthe).

Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |