Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Cecilie Gotaas Johnsen
Michela Maltese
Carmen Mcnellis Small
Carmen Small

Giro del Trentino - 2° tappa


23.6.2007


E’ un’Edita Pucinskaite in pieno formato Giro d’Italia quella che ha domato e vinto la seconda tappa del Giro del Trentino Alto Adige per Donne Elite. La seconda ed ultima frazione, da Rovere della Luna a Faedo Pineta, con l’impegnativo arrivo in salita, ha proiettato in avanti ancora una volta le protagoniste della precedente frazione, la Dro – Drena: Edita Pucinskaite (Equipe Nurnberger) e la campionessa d’Italia Fabiana Luperini (Menikini Selle Italia Gysco), già vincitrice di ben cinque edizioni del Giro del Trentino. Nel finale, davvero difficile quanto spettacolare, la Pucinskaite ha staccato lievemente la Luperini aggiudicandosi tappa e Giro.

Al via da Rovere della Luna sono novantasei atlete in rappresentanza di venti gruppi sportivi. In programma un circuito prevalentemente pianeggiante prima della salita verso Faedo. Nella prima parte di corsa si portano in avanti otto ragazze, che hanno caratterizzato il giro della Piana Rotaliana: Noemi Cantele e Andrea Knecht (Team Bigla), Sigrid Corneo (Menikini Selle Italia Gysco), Vera Carrara e Diana Ziliute (Safi Pasta Zara Manhattan), Alessandra d’Ettorre (Saccarelli Emu Sea), la giovane lituana Edita Urguryte (Nazionale Lituania) e Martina Corazza (Team Frw Gauss Rdz). Il gruppetto raggiunge il vantaggio massimo di cinquanta secondi. Alll’attacco della salita finale tenta l’assolo Noemi Cantele, sfaldando il gruppetto in avanscoperta con il gruppo in progressivo rientro. A sette chilometri dall’arrivo la Cantele viene raggiunta da Svetlana Boubnenkova (Fenixs Hpb), Edita Pucinskaite (Equipe Nurnberger), Fabiana Luperini (Menikini Selle Italia Gysco) e Nicole Brandli (Team Bigla). Alle spalle, ad una manciata di secondi dal ricongiungimento, la vice iridata Trixi Worrack (Equipe Nurnberger), Veronica Leal Balderas (Team Frw Gauss Rdz) e la sempre tenace Rosane Kirch (Michela Fanini Record Rox). La corsa d’avanguardia è nel quartetto di testa, prima con lo scatto della Brandli a tre chilometri da Faedo, e poi con l’accelerazione decisiva di Edita Pucinskaite a millecinquecento metri dall’arrivo. Alla lituana, vincitrice dell’ultimo Giro Donne, si accoda la Luperini. Negli ultimi seicento metri, con pendenza del diciotto per cento, attacca nuovamente la Pucinskaite, che conserva una manciata di secondi, sufficienti per tagliare il traguardo a braccia alzate. Secondo posto in due giorni per la Luperini e terza piazza per la Boubnenkova. La Pucinskaite conserva anche la leadership nella speciale classifica a punti, mentre Svetlana Boubenkova veste la maglia verde di migliore scalatrice della corsa. La campionessa di Germania Claudia Hausler (Equipe Nurnberger) veste la maglia bianca in qualità di miglior giovane del Giro del Trentino.

Una corsa nella corsa quella di tante ragazze, che nella seconda tappa hanno gareggiato nel ricordo di Audenzio Tiengo, storico patron della corsa, scomparso proprio in coincidenza con l’arrivo nella sua Faedo. Le dichiarazioni della vincitrice vanno proprio in questo senso: “ Dedico queste due vittorie di tappa e la classifica generale ad Audenzio Tiengo, che per anni ha guidato con professionalità e passione il Giro del Trentino – ha ripetuto la vincitrice, in unisono con l’enfat du pays Luisa Tamanini – ed ha saputo sempre proporre tracciati degni di una corsa di primissimo piano. Ora il Giro – hanno concluso Pucinskaite e Tamanini – deve continuare per tanti anni nel segno dell’impegno che Tiengo ci ha lasciato come vero esempio”.

Ordine d’arrivo 2° Tappa Rovere della Luna - Mezzocorona 14° Giro del Trentino Internazionale Donne Elite

1. Pucinskaite Edita (Equipe Nurnberger) km. 91 media 36,971 2. Luperini Fabiana (Menikini Selle Italia Gysco) a 8” 3. Boubnenkova Svetlana (Fenixs Hpb) a 23” 4. Brandli Nicole (Team Bigla) a 35” 5. Kirch Rosane (Sc Michela Fanini Record Rox) a 1’17” 6. Worrack Trixi (Equipe Nurnberger) a 1’23” 7. Leal Balderas Veronica (Team Frw Gauss Rdz) a 1’27” 8. Graus Andrea (Equipe Nurnberger) a 1’43” 9. Pitel Edwige (Team Uniqa) a 1’47” 10. Ruzickova Martina (Team Elk Haus) a 1’48”

Classifica generale – Maglia Fucsia Regione Trentino

1. Pucinskaite Edita (Equipe Nurnberger) km. 91 media 36,971 2. Luperini Fabiana (Menikini Selle Italia Gysco) a 8” 3. Boubnenkova Svetlana (Fenixs Hpb) a1’10” 4. Worrack Trixi (Equipe Nurnberger) a 2’10” 5. Hausler Claudia (Equipe Nurnberger) a 3’59 6. Kirch Rosane (Sc Michela Fanini Record Rox) a 5’20” 7. Graus Andrea (Equipe Nurnberger) a 5’46” 8. Pitel Edwige (Team Uniqa) a 5’50” 9. Beutler Annette (Nazionale Svizzera) a 5’53” 10. Ruzickova Martina (Team Elk Haus) a 6’03”

Classifica a Punti – Maglia Azzurra Nardin

1. Pucinskaite Edita (Equipe Nurnberger) p.ti 30 2. Luperini Fabiana (Menikini Selle Italia Gysco) p.ti 24 3. Boubnenkova Svetlana (Fenixs Hpb) p.ti 18 4. Worrack Trixi (Equipe Nurnberger) p.ti 15 5. Kirch Rosane (Sc Michela Fanini Record Rox) p.ti 8

Classifica Gran Premio della Montagna – Hotel Faedo Pineta

1. Boubnenkova Svetlana (Fenixs Hpb) p.ti 26 2. Pucinskaite Edita (Equipe Nurnberger) p.ti 20 3. Luperini Fabiana (Menikini Selle Italia Gysco) p.ti 15 4. Brandli Nicole (Team Bigla) p.ti 13 5. Kirch Rosane (Sc Michela Fanini Record Rox) p.ti 9

Classifica Giovani – Sasch Firenze

1. Hausler Claudia (Equipe Nurnberger) 2. Lechner Eva (Team Trentino Alto Adige) a 2’36” 3. BInnendijk Maja (AA Drink) a 4’36” 4. Spruegl Veronika (Team Uniqa) a 7’48” 5. Danesi Serena (Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line) a 12’45”

Ufficio stampa - Promosport


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |