Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno


Terzo posto di Monia Baccaille al GP de Dottignies


7.4.2010


È belga il primo podio stagionale della campionessa italiana


Dopo il buon 12esimo posto di domenica al Giro delle Fiandre, la perugina Monia Baccaille conferma ancora una volta il suo feeling con le gare del Nord, cogliendo nella giornata di ieri, 5 aprile, il terzo posto nel Gp di Dottignies, tradizionale corollario della corsa con i muri in pavé.
La corsa si è decisa con una volata di gruppo nella quale, a precedere la campionessa d'Italia sono state due specialiste assolute delle volate come Kirsten Wild e Giorgia Bronzini. Sfortunate Tania Belvederesi e Martina Corazza, vittime di una caduta nelle prime fasi della corsa. La seconda ha avuto la peggio e, con tre costole rotte, ha dovuto abbandonare le compagne e rientrare anzitempo in Italia.

«Le caratteristiche tecniche di Monia si adattano molto bene a questo tipo di corse - spiega il ds Montedori - in cui ha sempre fatto molto bene, sin dalle prime partecipazioni. Il suo buono spunto veloce è un'arma in più in caso di arrivi di gruppi più o meno numerosi. Di certo quest'anno l'essere impegnata fino a dieci giorni fa con la pista non le è stato d'aiuto per trovare la condizione per le prove su strada, ma questo podio può essere un buon punto di partenza già per le prossime gare in Olanda, non ultima la prova di Coppa del Mondo nel Drenthe. Una disdetta la brutta caduta di Martina che non potrà dare il suo importante contributo alla squadra per i prossimi impegni. L'augurio è che si rimetta al più presto».

Il prossimo appuntamento per il Team Valdarno nella campagna del Nord è previsto per giovedì prossimo, in Olanda con la prova del Drentse 8 van Dwingeloo. Le partenti saranno ancora le protagoniste di Fiandre e GP de Dottignies, meno la sfortunata Corazza.

Giuseppe Cristiano - Responsabile Comunicazione


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |