Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kelly Druyts
Stephanie Pohl

Gauss - Giorgia Bronzini a Pechino per brindare in Coppa


18.1.2010


Giorgia Bronzini parte domani alla volta di Pechino dove nel prossimo fine settimana calerà il sipario sulla coppa del mondo su pista. La campionessa iridata ha le carte in regola per vincere sia nella corsa a punti che nello scratch. Nelle tappe precedenti di Melbourne (Australia) e Cali (Colombia) la fuoriclasse emiliana ha dimostrato di poter ottenere il doppio successo, anche se tiene in modo particolare alla corsa a punti. "Nelle due tappe precedenti di coppa del mondo - rivela Giorgia Bronzini -, mi sono imposta nella corsa a punti concludendo invece seconda nello scratch. Ho quindi la possibilità di vincere entrambe le specialità, anche se tengo in modo particolare alla corsa a punti dove riesco a esprimermi al massimo. Non pongo però limiti alla Provvidenza, nel senso che giocherò le carte in mio possesso fino all'ultimo istante di gara per cercare di fare saltare il banco. Nel corso dell'allenamento collegiale di Montichiari ho avvertito sensazioni positive. Non sono al cento per cento della condizione fisica ma ci manca davvero poco. E' risaputo che il mio obiettivo principale in questo inizio 2010 è rappresentato dalla rassegna iridata di Manchester, anche se in coppa del mondo sono messa talmente bene che sarei davvero una pazza rinunciare a lottare per poter bere nel calice della vittoria. Le gambe girano bene, la testa è okay e credo quindi di tornare dalla Cina con un altro successo di prestigio: ideale trampolino di lancio per una stagione che si annuncia ricca di appuntamenti importanti. Durante le festività natalizie ho fatto vita da atleta e il ritorno all'attività non mi preoccupa. Sono sicura di fare bene per regalare al mio nuovo team la prima soddisfazione dell'anno. Patron Luigi Castelli e Luisiana Pegoraro mi hanno messo nelle condizioni per fare bene, ora tocca a me non deluderli".

Giorgia Bronzini è campionessa a tutto tondo proprio perché non ama trastullarsi sugli allori. I due successi nella corsa a punti e i due secondi posti nello scratch conquistati in terra australiana e colombiana altro non sonon che il giusto viatico per un successo di grande prestigio.L'ennesimo di una carriera fin qui fantastica. E il bello deve ancora venire: parola di Giorgia Bronzini.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |