Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Selle Italia-Ghezzi - un bilancio del Giro e della prima parte di stagione


16.7.2009


Le ragazze della Selle Italia-Ghezzi tornano in gara sabato a Cento


Il Giro Donne della Selle Italia-Ghezzi si è chiuso con il sesto posto nella classifica finale di Fabiana Luperini che, pur non salendo sul podio, si è confermata come la miglior italiana per le corse a tappe: partita per centrare il sesto successo nella corsa rosa la fortissima scalatrice ha pagato una giornata no proprio sul "suo" Monte Serra mentre nelle ultime tappe impegnative è riuscita a rimontare qualche posizione. Purtroppo non sono arrivati successi parziali ma tutte le ragazze si sono messe in buona evidenza: una secondo posto nella prima tappa e altri piazzamenti per Fabiana Luperini, un quarto posto per Sigrid Corneo mentre tutte le altre si sono fatte notare con numerosi tentativi di fuga.

«Purtroppo il Giro non è andato come speravamo - racconta il presidente Walter Ricci Petitoni - ma tutto sommato non è neanche da buttare via tutto: lottare con squadroni come Cervélo e Columbia non è facile ma tutte le ragazze si sono comportate bene. Fabiana non aveva la stessa condizione dello scorso anno e sul Serra ha sofferto anche un po' per il brutto tempo, altrimenti sarebbe stata senza dubbio più avanti. Adesso punteremo a fare un bel finale di stagione con Fabiana che punterà tutto sul Mondiale a Mendrisio: è il percorso più duro degli ultimi anni e cercheremo di arrivare con una condizione perfetta per quel giorno a costo di sacrificare qualche corsa, lei ci tiene molto e la vittoria andrebbe a riempire l'unico vuoto nel suo incredibile palmares». Anche per Walter Zini, che ha guidato le ragazze al Giro, il bilancio è abbastanza positivo: «La squadra è andata molto bene, abbiamo lavorato, ci siamo fatti vedere e comunque abbiamo messo ben quattro ragazze nelle prime 40 della classifica (oltre a Luperini anche Corneo, Grassi e Valsecchi), segno che la condizione era molto buona. Purtroppo senza quella piccola crisi Fabiana avrebbe potuto lottare per il podio: forse se avesse vinto quella prima tappa che le è sfuggita di pochissimo adesso saremmo a raccontare un'altra corsa. Purtroppo è tutto l'anno che va così: nel 2008 tutto veniva facile e arrivavano anche successi inaspettati mentre adesso raccogliamo tanti piazzamenti, secondi e terzi posti, ma poche vittorie».

La Selle Italia-Ghezzi tornerà in corsa già sabato al GP Carnevale d'Europa di Cento (FE), corsa internazionale di categoria 1.2: le ragazze che parteciperanno sono Bozzolo, Presti, Valsecchi (queste tre reduci dal Giro d'Italia), Bagdonaviciute, Borgato, Foresi e Zogli mentre è ancora in dubbio la presenza della vincitrice dei Giochi del Mediterraneo, Luisa Tamanini.

Sebastiano Cipriani - Responsabile Comunicazione


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |