Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Theresa Cliff-Ryan
Silvia Marsala
Lelizaveta Oshurkova
Maria Grandt Petersen

Girodonne - Claudia Hausler ha vinto il 20° Girodonne. A Grumo Nevano vince la Wild


12.7.2009




Claudia Hausler ha vinto il 20° girodonne. L'ultima tappa a Grumo Nevano (NA) è stata vinta in volata da Kirsten Wild. La Hausler prima anche nella classifica a punti; Mara Abbott prima nella classifica del GPM ed Elizabeth Armitstead prima nella classifica giovani.

Oggi a Grumo Nevano (NA) Claudia Hausler (Cervelo) ha iscritto il proprio nome dell'albo d'oro del Girodonne; la tedesca ha conservato la maglia rosa concludendo in gruppo la nona e ultima tappa, disputata su un circuito, da ripetere più volte, e concluso in volata con il successo di Kirsten Wild (Cervelo). La gara si è animata già lungo il secondo degli otto giri di circuito in programma; in fuga sono andati 19 corridori che hanno avuto un vantaggio massimo di un minuto. Poi però il gruppo si è ricompattato è la corsa si è conclusa con lo sprint generale.
La Wild, che aveva vinto il cronoprologo di Scarperia, ha battuto Giorgia Bronzini (safi Pasta Zara) e Diana Ziliute (Safi Pasta Zara). Nell'ultima tappa non è mancato il colpo di scena; Nelle battute finale la maglia rosa Claudia Hausler (Cervelo Test Team) ha ricevuto un rifornimento irregolare, sanzionato dalla giuria con venti secondi di penalizzazione. In classifica generale la tedesca ne aveva cinquanta di vantaggio sulla statunitense e così ha salvato la maglia rosa per soli 30 secondi.

Felice per i complimenti generali ricevuti, il direttore generale Giuseppe Rivolta ha commentato: "Certamente è stato il Girodonne più bello tra quelli che ho organizzato io, sia per il calore del pubblico che per gli scenari paesaggistici ma soprattutto tecnici dei percorsi - Sono state tappe bellissime e impegnative. Abbiamo ricevuto i complimenti da parte di molte squadre; cominciamo ora a costruire il prossimo Girodonne. Abbiamo richieste da molte località. Studieremo un percorso altrettanto spettacolare e avvincente come quello di quest'anno!".
Felicissima la maglia rosa Claudia Hausler; la ventiquattrenne tedesca ha gioito a lungo dopo per il suo successo. "Bella l'Italia, bello il Girodonne; tutto veramente favoloso. Ho la fortuna di avere una squadra molto forte e quindi all'inizio del Giro abbiamo verificato chi di noi poteva puntare al successo e poi tutto è venuto abbastanza semplice. Emma Pooley ha impegnato le nostre avversarie poi sono riuscita a fare la differenza"

Da segnalare anche un incidente all'austriaca Andrea Graus (Bigla Cycling Team); immediatamente soccorsa è stata poi trasportata all'ospedale di Frattamaggiore per le verifiche del caso.

L'ordine d'arrivo:
9ª tappa (Grumo Nevano - Grumo Nevano)
1) Kirsten Wild (Ned, Cervelo) km 111 in 2h55'47" media km/h 37,956; 2. Giorgia Bronzini (Ita, Safi Pasta Zara); 3. Diana Ziliute (Ltu, Safi Pasta Zara); 4. Alessandra D'Ettorre (Ita, Top Girls Fassa Bortolo); 5. Svetlana Bubnenkova (Rus, Fenixs); 6. Monia Baccaille (Ita, Michela Fanini Record Rox); 7. Julia Martisova (Rus, Gauss RDZ); 8. Rochelle Gilmore (Aus, Lotto Belisol); 9. Flavia Oliveira (Bra, Michela Fanini Record Rox); 10. Bettina Kuhn (Svi, Bigla Cycling Team)

Classifica generale;
1) Claudia Hausler (Ger, Cervelo Test Team); 2) Mara Abbott (USA, Team Columbia) a 30"; 3 Nicole Brandli (Svi, Bigla Cycling Team) a 2'33"; 4 Emma Pooley (Gbr, Cervelo Test Team) a 6'35"; 5) Svetlana Bubnenkova (Rus, Fenixs) a 6'51"; 6) Fabiana Luperini (Ita, Selle Italia Ghezzi) a 8'53"; 7) Tatiana Guderzo (Ita, Michela Fanini Record Rox) a 10'54"; 8) Carla Ryan (Aus, Cervelo Test Team) a 12'29"; Susanne Ljungskog (Team Flaxpoint) a 14'13"; 10) Edita Pucinskaite (Ltu, Gauss RDZ) a 14'23

Le Classifiche
maglia rosa Dila': Claudia Hausler (Ger, Cervelo Test Team)
maglia ciclamino Sayerlack: Claudia Hausler (Ger, Cervelo Test Team)
maglia verde Poliedra: Mara Abbott (Usa, Team Columbia)
maglia bianca Regione Lombardia: Elizabeth Armitstead (Gbr, Lotto Belisol Ladies Team)

Foto di Nicola Ianuale

Ufficio Stampa - Start Communication



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |