Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kelly Druyts
Stephanie Pohl

Alessandra D'Ettorre sfiora il podio nell'ultima tappa del Giro Donne


12.7.2009


L'EX IRIDATA AQUILANA PROTAGONISTA NELLO SPRINT FINALE DOPO UNA LUNGA FUGA

SPRESIANO (Treviso), 12 luglio 2009 – Dopo dieci giorni di intensa competizione su un tracciato particolarmente impegnativo concluso sugli appennini del meridione, le Top Girls Fassa Bortolo-Raxy Line hanno corso da principali protagoniste l'ultima tappa del Giro Donne disputata su un ampio tracciato pianeggiante con partenza e arrivo a Grumo Nevano, sulla costa partenopea.

Sul traguardo napoletano, le portacolori del team di Spresiano hanno sfiorato il podio di giornata con l'aquilana Alessandra D'Ettorre nello sprint delle migliori che ha assegnato l'ultima vittoria di tappa. L'ex iridata di Castelvecchio Calvisio è infatti giunta quarta sulla linea d'arrivo preceduta dall'olandese Wild, da Ziliute e l'altra azzurra Bronzini.
Già protagonista insieme alla giovane compagna di squadra varesina Valentina Carretta - peraltro in corsa per il podio della classifica Under 23 - di una lunga fuga a 19 neutralizzata appena in vista dell'ultimo chilometro, Alessadra D'Ettorre è poi stata tra le più attive fino agli ultimi metri, rilanciando più volte l'azione prima di essere anticipata sulla linea dalle avversarie.

Per il team di Lucio Rigato si è chiuso oggi un Giro d'Italia che ha portato nuova importante esperienza in un gruppo altamente competitivo che, forte dei due successi di fine primavera già ottenuti dalle stesse Alessandra D'Ettorre e Valentina Carretta a Hangedorn e Romanengo, si è dimostrato ancora una volta particolarmente promettente sul fronte del vivaio giovanile italiano.

Ufficio stampa - Paola Argelli


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |