Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Girodonne - a Castel del Monte (BT) la tedesca Claudia Hausler è sempre più rosa


10.7.2009




Claudia Hausler ha vinto la settima tappa ed è sempre più rosa. La tedesca della Cervelo si è imposta a Castel del Monte davanti alle dirette avversarie. Fabiana Luperini si è confermata la migliore italiana.

La tedesca Claudia Hausler (Cervelo Test Team) ha vinto oggi a Castel del Monte (BT) la settima tappa del Girodonne, partita questa mattina in una festosa Andria e conclusa, dopo 131 chilometri tra gli ulivi secolari e le cicale di questa generosa ed accogliente terra di Puglia, a Castel del Monte. La Hausler ha anticipato la sua più agguerrita rivale, la connazionale Judith Arndt (Team Columbia) e la statunitense Mara Abbott (Team Columbia); sempre racchiuse in un fazzoletto di appena cinquanta secondi.

La tappa è vissuta su una lunga fuga di Tatiana Antoshina (Gauss RDZ). La russa, scattata al km 43, è rimasta sola al comando fino al km 69 con un vantaggio massimo di 55 secondi. Al km 70 la Antoshina è stata raggiunta da Charlotte Becker (Equipe Nurnberger) e Catherine Carrol (USA). Le tre fuggitrici hanno guadagnato un vantaggio massimo di 35 secondi sul gruppo, tornato compatto a tre chilometri dall'arrivo, lungo la salita per il Castello di Federico II. Nel finale Fabiana Luperini (Selle Italia Ghezzi) ha effettuato uno scatto ma all'altezza dell'ultimo chilometro la Hausler, la Arndt e la Abbott hanno allungato la pedalata e guadagnato l'arrivo in queste posizioni. Fabiana Luperini si è classificata ottava, prima delle italiane. Oggi la gara è stata caratterizzata anche da quattro Gran Premi della Montagna; il primo a Spinazzola, dopo 45 chilometri dal via, è stato vinto da Tatiana Antoshina (Gauss RDZ). Seconda si è piazzata Nicola Brandli (Bigla), terza Eleonora Patuzzo (Safi Pasta Zara). Il secondo GPM, ancora in località Spinazzola dopo 81 chilometri dal via, è stato vinto da Tatiana Antoshina (Gauss RDZ) nei confronti di Linda Villumsen (Team Columbia), terza Nicole Brandli (Bigla). Il terzo GPM, a MInervino Murge dopo km 95 dal via, è stato vinto da Charlotte Becker (Equipe Nurnberger), davanti Catherine Carrol (USA), terza Tatiana Antoshina (Gauss RDZ) In un Girodonne giocato sul filo dei secondi, con tre pretendenti racchiuse in meno di un minuto, gli abbuoni possono essere determinanti. L’ultimo chilometro di Castel del Monte ha visto protagoniste le leader della classifica: podio di big per una corsa viva fino all’ultima giornata. Così Judith Arndt, blasonata tedesca della Columbia che bracca la connazionale Hausler in rosa, ha visto la volata finale. È stato un arrivo grandi firme.

«Al termine di una tappa molto combattuta abbiamo cercato di mettere in difficoltà la maglia rosa, che però ha reagito bene. Allo sprint non c’è stato niente da fare».
Gli abbuoni decideranno tutto?
«Mancano solo due giorni e ho 16 secondi di ritardo: ormai è chiaro che gli eventuali abbuoni non mi basteranno». Traduzione: attaccherai?
«È bello per la nostra squadra che io e Mara Abbott siamo seconda e terza in classifica generale: posizione invidiabile, dalla quale proveremo entrambe a inventare qualcosa. Attaccheremo a turno, se necessario anche a Napoli, per cambiare il destino. Vorrei anzitutto una tappa: se poi questo mi consentirà di portare a casa pure il Giro, meglio».

L'ordine d'arrivo:
7ª tappa (Andria - Castel del Monte (BT)
1) Claudia Hausler (Cervelo Test Team) km 131 in 3h26'08" media km/h 38,189; 2) Judith Arndt (Team Columbia) a 1"; 3) Mara Abbott (Team Columbia) a 6"; 4) Nicole Brandli (Biglia Cycling Team) a 10", 5) Svetlana Bubnenkova (Fenixs) a 14"; 6) Kristin Armstrong (Cervelo Test Team); 7) Susanne Ljungskog (Flexpoint); 8) Fabiana Luperini (Selle Italia Ghezzi); 9) Diana Ziliute (Safi Pasta Zara) a 30"; 10) Tatiana Guderzo (Michela Fanini Record Ro) a 34"

Classifica generale;
1) Claudia Hausler (Ger, Cervelo Test Team); 2) Judith Arndt (Ger, Team Columbia) a 17”; 3) Mara Abbott (USA, Team Columbia) a 50"; 4) Nicole Brandli (Svi, Bigla Cycling Team) a 2'53"; 5) Emma Pooley (Gbr, Cervelo Test Team) a 5'41"; 6) Carla Ryan (Aus, Cervelo Test Team) a 8'34"; 7) Fabiana Luperini (Ita, Selle Italia Ghezzi) a 9'13"; 8) Svetlana Bubnenkova (Rus, Fenixs) a 9'20"; 9) Edita Pucinskaite (Ltu, Gauss RDZ) a 10'40"; 10) Tatiana Guderzo (Ita, Michela Fanini Record Rox) a 12'59"

Le Classifiche
maglia rosa Dila': Claudia Hausler (Ger, Cervelo Test Team)
maglia ciclamino Sayerlack: Judith Arndt (Ger, Team Columbia)
maglia verde Poliedra: Mara Abbott (Usa, Team Columbia)
maglia bianca Regione Lombardia: Elizabeth Armitstead (Gbr, Lotto Belisol Ladies Team)

OTTAVA TAPPA: SAN MARCO DEI CAVOTI (BN) – PESCO SANNITA (BN) 115 KM
San Marco dei Cavoti è conosciuto come il paese del torrone, vista la crescente produzione del “croccantino” la cui produzione risale al XIX secolo. Il percorso della tappa risulta ondulato; si viaggia sui Colli Sanniti caratterizzati da un GPM di 3° categoria e uno di 2° categoria. Pesco Sannita è situato nell’alta valle del Tammaro in una zona di forte sviluppo agricolo, a soli 6 chilometri da Pietrelcina, il paese natale di San Pio, da cui il crescente sviluppo turistico.

RITROVO A SAN MARCO DEI CAVOTI (BN): ore 9,45 in piazza Risorgimento
FIRMA FOGLIO DI PARTENZA: dalle ore 9,45 alle ore 11:30
PARTENZA: ore 11:45
ARRIVO A PESCO SANNITA: previsto alle ore 15

Foto di Nicola Ianuale

Ufficio Stampa - Start Communication



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |