Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Cronometro tricolore: Emanuela Azzini a 1” dal bronzo


22.6.2009


SARA COFFINARDI E LISA GAMBA IN ZONA MEDAGLIA A GORLA MAGGIORE


Bella ma sfortunata prestazione per Emanuela Azzini nel campionato italiano della cronometro individuale, svoltosi con partenza da Mordano e arrivo all'Autodromo di Imola. Nella gara vinta da Noemi Cantele sulla campionessa uscente Tatiana Guderzo e Silvia Valsecchi, la longilinea passista bresciana si è classificata quarta a un solo secondo dal podio: davvero una medaglia sfiorata per pochi metri. L'atleta del Gs Gauss-Rdz-Ormu-Colnago era già stata protagonista nel 2008 a Rò di Montichiari, ma questa volta si è superata e solo per mera sfortuna non è salita sul podio. Rimane la soddisfazione di avere disputato una prova molto positiva che la rilancia in vista della seconda parte della stagione che la vedrà impegnata su più fronti. "Mi spiace per Emanuela - ha rivelato il presidente Luigi Castelli -, perché ha disputato un grande campionato italiano ma alla fine non ha raccolto pari al seminato. Ha però dimostrato di attraversare un buon periodo di forma che dovrebbe consentirle presto di entrare in zona medaglia perché ha tutte le qualità per riuscirci".

Chi invece al podio è abbonata è l'esordiente Sara Coffinardi una delle punte più acuminate dell'Azzurra-Gauss-Rdz-Ormu. La franciacortina si è classificata seconda nella competizione di Gorla Maggiore in provincia di Varese dove ha ribadito le sue eccezionali qualità di passista-veloce. Con lei in evidenza anche Linda Baronchelli classificatasi settima.

Tra le allieve nella stessa località dove il successo è arriso naturalmente a Rossella Ratto, neo campionessa tricolore della prova contro il tic-tac, terzo rango per Lisa Gamba e settimo per Valentina Mainardi.

La prossima settimana le big saranno impegnate nei campionati nazionali tranne la lituana Edita Pucinskaite salita a Livigno per un periodo di ossigenazione. Anche esordienti e allieve prepareranno il campionato italiano dove nel 2008 Lisa Gamba seppe conquistare il primo posto al termine di una gara dominata dall'inizio alle fine.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |