Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Edita Peter Pan cambia squadra


6.6.2009


Edita Pucinskaite ha cambiato team, passando dal “Team Cmax Dilà” al “Gauss RDZ ORMU – COLNAGO. Il perché di questa scelta ce lo spiega proprio Edita.

Edita: È stata una scelta sofferta, difficile, per la prima volta nella mia carriera mi sono trovata costretta a cambiare in “corsa”. Lascio alle mie spalle un gruppo di colleghe, anzi di amiche, con le quali ho condiviso un bel periodo e a cui auguro tutte le fortune possibili. Un po’ di rammarico c’è, è inutile nasconderlo, mi sarebbe piaciuto concludere la stagione con loro, portare a termine il nostro progetto, purtroppo nel corso della stagione, sono venute meno le condizioni minime per poter continuare insieme.

Le prime sensazioni con la nuova squadra?
Edita: ottime! Conoscevo già quasi tutte le ragazze, una di loro per giunta è già stata in passato mia compagna di squadra (Martina Corazza). Questo certo ha favorito e favorirà nel prossimo futuro, il mio ambientamento. Colgo inoltre l’occasione per ringraziare il Presidente Castelli ed il D.S. Pegoraro che mi hanno dimostrato da subito molta fiducia e poi un grazie particolare ad Ernesto Colnago che in pochissimi giorni mi ha messo a disposizione uno dei Suoi gioielli, non avevo mai gareggiato con una “Colnago” è un sogno che si avvera ed una cosa di cui andrò fiera per tutta la vita!

Questo cambio, ha provocato, o provocherà nel futuro dei cambiamenti nei tuoi obiettivi?
Edita. Credo proprio di no! Il Giro d’Italia era all’apice dei mie pensieri prima e lo è adesso, dopo di che a ruota scorreranno tutti gli altri appuntamenti, la mia stagione, quella dei grandi giri, sta per partire e voglio farmi trovare pronta.

A proposito di obiettivi, come ti senti, a che punto è la preparazione per il Giro d’Italia?
Edita: purtroppo per vari motivi non sono riuscita ad andare al Tour de l’Aude, corsa a tappe francese in cui da sempre rifinivo la mia condizione in vista della corsa rosa. Sono salita in quota a Livigno per cercare di sopperire alla mancanza di gare, e mi pare di avvertite delle buone sensazioni, però è difficile dare dei giudizi senza avere nessun termine di paragone. Comunque sia adesso sono in partenza per la Spagna dove disputerò diverse gare importanti. Spero che tra queste ed il Giro del Trentino di trovare la “gamba” per il Giro d’Italia, che mai come quest’anno sembra bello ed interessante.

Prossimi impegni di Edita
09/06/09: Spagna Durango-Durango - www.duranguesa.com/durango_durango/index_cas.php
11/06-14/06: Spagna Emakumeen Bira - www.iurretatxirrindulari.com
18/06/-19/06: Italia Giro del Trentino – www.girotrentinodonne.it

Ufficio stampa Edita Pucinskaite


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |