Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Chirio Forno d'Asolo: doppietta brasiliana a Peloussin


20.4.2009


La junior brasiliana Márcia Fernandes Souza batte anche le senior. Clemilda Fernandes piega la Pitel Secondo trionfo consecutivo in Francia: doppietta carioca a Pélussin


Nuova trasferta vincente in Francia per il Cycling Professional Ladies Team Chirio-Forno d'Asolo-Tre Colli-Rougj-Idea Quick. Sette giorni dopo il trionfo ottenuto a Pasqua nella prova d'apertura del Challange Ville de Lyon (Edita Unguryt? a segno per distacco sulle compagne di squadra Márcia Fernandes Souza e Clemilda Fernandes Silva) le girls gialloverdi hanno regalato una nuova soddisfazione al team manager Franco Chirio. Il successo è arrivato da Pélussin, centro della regione della Loire nel dipartimento Rhône-Alpes, dove la tradizione del team piemontese con main sponsor veneto, è decisamente favorevole. Nel recente passato Clemilda e Uenia Fernandes erano già entrate nell'albo d'oro. Così domenica nel Gp Dame du Conseil Général de la Loire, a mettere alle spalle anche le senior, è stata la talentuosa junior brasiliana Márcia Fernandes Souza, 18 anni il prossimo Ferragosto, che ha così centrato un doppio successo. Tra le Elite invece epilogo a tre con Clemilda Fernandes Silva, brava a battere la 41enne padrona di casa Edwige Pittel e la cugina Uênia Fernandes De Souza.

La classica transalpina disputata in condizioni meteo perfette, col sole e cielo sereno a 22°C di temperatura esterna, si è sviluppata su un tracciato ondulato di 90 km ed una formula ad handicap, decisamente insolita per le manifestazioni italiane. Davanti a tutte sono scattate le ragazze junior, quindi le Elite e ad un intervallo maggiore gli uomini. A circa metà corsa, ovvero dopo tre delle sei tornate in programma, il plotone rosa si è ricompattato. Nel frattempo, ma senza fortuna, la lituana Egle Zablockyte aveva provato ad imitare la connazionale Unguryt? che sette giorni prima a Lyon Vaise aveva iniziato la galoppata solitaria proprio nelle battute iniziali. L'azione di forza della Zablockyte iniziata nel corso del primo giro, è durata lo spazio di una tornata. A Pélussin hanno gareggiato Simona Frapporti (Ita), Clemilda Fernandes Silva (Bra), Uênia Fernandes De Souza (Bra), la junior Márcia Fernandes Souza (Bra), Edita Janeliunaite (Ltu), Edita Unguryte (Ltu) ed Egle Zablockyte (Ltu).

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |