Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Charlotte Becker
Geerike Schreurs
Petra Zrimsek

22° Gran Premio Liberazione


21.4.2007


Molti lo definiscono a tutti gli effetti il mondiale di primavera per le ruote veloci. L'appuntamento con il Gran Premio Liberazione di Crema vale una stagione, con il fascino della velocità ed il prestigio di una corsa con una tradizione ormai abbondantemente consolidata. Ventuno edizioni splendidamente portate a termine dagli infaticabili organizzatori del Gs Arci Cremasco, con Angelo Peia alla presidenza, Angelo Bassi, Dario Bergonzi e Giuseppe Viola a coordinare lo staff sotto l'aspetto tecnico ed operativo.

L'albo d'oro richiama alla memoria atlete che hanno fatto la storia del ciclismo femminile, come la trionfatrice del 2005, la tedesca Regina Schleicher, campionessa del mondo a Madrid nel 2005. Come la plurivincitrice di titoli mondiali su pista, la russa Olga Slyoussareva oppure la vincitrice uscente, la lituana Diana Ziliute, che addirittura vanta il bis, con la prima affermazione ottenuta nel 2003 e l'ultima proprio lo scorso anno. Il record di vittorie spetta all'italiana Greta Zocca, con un tris davvero difficile da eguagliare. Lo sprint fulmineo e le superbe capacità di velocista hanno permesso alla veneta Zocca di imporsi nel 1994, 2000 e 2001, con un bis consecutivo riuscito soltanto ad un'altra italiana, Elisabetta Guazzaroni. Ma il Gran Premio Liberazione Elite Femminile è anche storia recente e passata di vero ciclismo femminile, con la prima vittoria, datata 1986, all'italiana Rossella Galbiati, gloria indiscussa del ciclismo lady anche oltre confine, seguita l'anno successivo dalla lecchese Imelda Chiappa. La dimensione propriamente mondiale il Gran Premio Liberazione la raggiunge con la vittoria della brasiliana Janildes Fernandes nel 2002. Una corsa che varca ogni confine geografico e che ogni anno richiama centinaia di ragazze a giocarsi tutto sul celebre Viale di Santa Maria a Crema.

L'edizione numero ventidue muoverà il prossimo 25 aprile proprio da Viale Santa Maria a partire dalle ore 14,30 con il tradizionale circuito che toccherà Via Bergamo, la s.s. 591, Pianengo, via Campagnola per fare ritorno in Viale Santa Maria. Dodici tornate di dieci chilometri ciascuna per complessivi centoventi chilometri, tutti da gustare con ben undici passaggi intermedi. Il circuito è disegnato nel cuore della città di Crema, che ogni al 25 aprile apre le porte al ciclismo femminile d'Elite, ma attraversa le campagne circostanti, passando ogni volta alla base della celebre Basilica di Santa Maria, eterno ed inconfondibile simbolo della corsa di patron Angelo Bassi.

Ventidue formazioni iscritte con la rappresentanza di quattro dei cinque continenti. Europa, America, Australia ed Asia schierate al via con un numero complessivo di atlete superiori alle centosessanta unità. Una sfida in volata che si annuncia già lanciata tra Diana Ziliute, Regina Schleicher, Olga Slyoussareva, Giorgia Bronzini, in ottima forma dopo le due vittorie ottenute in Belgio, l'australiana Rochelle Gilmore alla caccia del primo successo targato 2007 dopo innumerevoli piazzamenti, Martina Corazza, tornata ai massimi livelli proprio all'inizio di questa stagione, l'iridata a cronometro in carica Kristin Armstrong. Ma potrebbe esserci spazio anche per le outsider, le finisseur capaci di anticipare la volata del gruppo e rompere gli schemi attentamente studiati. Incertezza e spettacolo. Emozione e agonismo allo stato puro. Ecco gli ingredienti semplici ma intensi del Gran Premio Liberazione di Crema.

Ecco le squadre iscritte, con in parentesi le principali protagoniste:
Team Raleigh Lifeforce (Doppman, Kiesanowski, Schnider)
Team Bigla (Furrer, Hohl, Wolfer)
Equipe Nurnberger Versicherung (Schleicher, Becker)
Safi Pasta Zara Manhattan (Ziliute, Bronzini, Carrara, Fusar Poli)
Team Lipton (Armstrong, Evans)
Menikini Selle Italia Gysco (Gilmore, Oki, Touffet)
Team Dilà Guerciotti Cogeas (Vilajosana, Garcia, Azzini)
Team Frw Gauss Rdz (Corazza, Parietti, Soldo)
Team Fenixs Hpb (Slyoussareva, Antoshina, Godart)
Sc Michela Fanini Record Rox (Cucinotta, Treier, Kirch)
Usc Chirio Forno d'Asolo Tre Colli (Stjaikina, Kloiber, Fernandes Uenia)
Nazionale Spagna (Moreno Allue, Sanchis, Rodruguez)
Team Pol Aqua (Ignasiak, Wysocka)
Giant Pro Cycling Cina (Meng, Ruang, Wang)
Team Saccarelli Emu Sea (Troldi, Frisoni, Cox)
Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line (Tognali, Farina)
Nazionale Bielorussia (Sharakova)
Team System Data Fanini (Hayeva, Vilunaite)
Gruppo Lupi Giusfredi (Castoldi, Bozzolo)
Desenzanese Verso l'Iride (Alessio, Scoppa)
Gs Potentia 1945 (Morelli, Muccioli)
Italiana Carburanti (Rossi)
Albo d'Oro:
1986 Galbiati Rossella
1987 Chiappa Imelda
1988 Galli Francesca
1989 Guazzaroni Elisabetta
1990 Guazzaroni Elisabetta
1991 Pregnolato Gabriella
1992 Fanton Elisabetta
1993 Muzzioli Simona
1994 Zocca Greta
1995 Berardi Monica
1996 Rast Diana (Svizzera)
1997 Calliope Mara
1998 Zocca Greta
1999 Stahurskaya Zinaida (Bielorussia)
2000 Zocca Greta
2001 Zocca Greta
2002 Fernandes Janildes (Brasile)
2003 Ziliute Diana (Lituania)
2004 Slyoussareva Olga (Russia)
2005 Schleicher Regina (Germania)
2006 Ziliute Diana (Lituania)

22° GRAN PREMIO LIBERAZIONE
Internazionale Donne Elite 1.2
Organizzazione Gs Arci Cremasco Santa Maria
Crema - 25 aprile 2007



Alberto Rigamonti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |