Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Giro della Toscana: prime scaramucce fra le grandi


17.9.2008


IN LUCCHESIA lo squillo dell’olandese VOS; LUPERINI a 10”

Montecarlo (Lu) – Arrivo a braccia alzate per la campionessa olimpica su pista di Pechino Marianne Vos (Team Dsb Bank). L’olandese, appena 21enne, ha battuto in una volata allungata l’azzurra Noemi Cantele (Bigla Cycling) e l’ ex iridata Judith Arnd. Ed è proprio l’esperta tedesca del Team Columbia, grazie agli abbuoni, ad indossare la maglia di leader scalzando la compagna di squadra Villumsen (Dan) giunta sotto lo striscione d’ arrivo con 2” di ritardo. Nel gruppo delle migliori le altre azzurre fra le quali Fabiana Luperini, Tatiana Guderzo e Monia Baccaille. Questa semitappa mattutina è stata caratterizzata da due interessanti tentativi; il primo, in solitaria, della tedesca Trixi Warrack (già vincitrice del “Toscana” nel 2004), il secondo da parte di un gruppetto di temerarie con la Belvederesi, la Teutemberg (Ger), la Holler (Sve), la Wild (Ned), la Henning (Ger) e la Becker (Ger); per tutte vantaggio massimo venti secondi. Le big, invece, hanno preferito controllarsi a vicenda… tentando qualche scatto solo in prossimità dell’ arrivo, al culmine della seconda e ultima ascesa verso Montecarlo. In classifica, grazie anche al dominio del Team Columbia nella gara di apertura di Viareggio (crono a squadre), sei ragazze della forte formazione tedesca sono ai primi posti della graduatoria distanziate fra loro di soli 4”.
Fra le italiane la prima è Tania Belvederesi (Gauss) 30esima a 25”, poi ci sono le azzurre sempre della Gauss Eva Lechner e Tatiana Guderzo a 27”; Fabiana Luperini (Menikini Selle Italia) è 42esima a 30”. Al Giro è presente Marino Amadori, selezionatore della nazionale azzurra insieme a Salvoldi.

Nel pomeriggio seconda semitappa: Pontedera (Pisa) – Altopascio (Lucca), km 74
Domani 3a frazione Lari (Pi) -Volterra, km 121, con lo spauracchio della doppia ascesa fino a piazza dei Priori.

Ordine d’arrivo 2a tappa (1a semitappa)
Porcari (Lu)-Montecarlo (Lu), di 57 km
1^ Marianne Vos (Ned), in 1.25’01“, media 40.368 km/h, abb. 6” 
2^ Noemi Cantele (Ita), st, abb. 4”
3^ Judith Arndt (Ger), st, abb. 2”
4^ Trixi Worrack (Ger), a 2”
5^ Diana Ziliute (Lit), st
Classifica Generale
1^ Judith Arndt (Ger), in 1.31’31, media 41.059 
2^ Chantal Beltman (Ned), a 4” 
3^ Linda Villumsen (Dan), st
4^ Luise Keller (Ger), st
5^ Emilia Falin (Sve), st

7^ Noemi Cantele (Ita), a 8”
35^ Tatiana Guderzo (Ita), a 27”
42^ Fabiana Luperini (Ita), a 30”


Addetto stampa - Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |