Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Mariske Strauss

Gauss - Tatiana Guderzo, Julia Martisova, Grete Treier: cinque medaglie ai campionati nazionali


30.6.2008




Brescia, 30 giugno - Le vittorie sono come le ciliegie in casa Gs Gauss-Rdz-Ormu. In una settimana ne sono arrivate quattro in altrettanti campionati nazionali su strada e contro il tic-tac. Ad aprire la via per il paradiso è toccata a Tatiana Guderzo splendida vincitrice della corsa contro il tempo a Rò di Montichiari. La vicentina di Marostica si è poi classificata seconda anche nel tricolore su strada sconfitta solamente dalla fuoriclasse Fabiana Luperini. La Guderzo è stata l'ultima a cedere allo strapotere dell'atleta toscana. Nel giorno stesso in cui Tatiana Guderzo ha conquistato la medaglia d'argento nella corsa su strada, l'estone Grete Treier ha dominato le antagoniste nella corsa a cronometro cogliendo la sua seconda vittoria al campione del suo Paese. Non contenta è stata splendida primattrice anche il giorno dopo nella gara su strada portando a tre la sua collezione privata di campionessa estone. Julia Martisova che contro il cronometro si era classificata quarta al campionato nazionale russo a soli 4" dalla vincitrice, si è presa una grande rivincita nella corsa su strada dove ha vinto a mani basse regalando l'ennesimo successo al team guidato da Luisiano Pegoraro, che ha in Luigi Castelli il suo appassionato presidente.

Una stagione davvero d'oro è quella che sta affrontando il sodalizio bresciano capace finora di conquistare ben trentatre podi con elite, under, allieve e esordienti: davvero un incedere straordinario che la dice lunga sulle qualità delle atlete a disposizione di Luisiana Pegoraro e Gianni Simoncelli.

In questo scorcio di stagione Julia Martisova ha ottenuto un primo e un secondo posto. Tatiana Guderzo ha conquistato un primo, tre secondi e due terzi posti.Veronica Leal Balderas dopo essere sta seconda nel campionato messicano contro il tempo ha vinto una tappa del Giro di El Salvador. Grete Treier ha siglato la splendida tripletta alla rassegna nazionale del suo Paese. Eleonora Suelotto è stata fantastica primattrice a Cesano Maderno il 22 giugno scorso, mentre Chiara Bortolus ha finora ottenuto un primo e un secondo posto. Una vittoria l'ha conquistata la transalpina Elodie Touffet (quarta al campionato nazionale); mentre Maria Cazzola, Tania Belvederesi e Martina Scoppa sono giunte una volta a testa al secondo posto. L'esordiente Lisa Gamba ha collezionate ben sette vittorie insieme a due secondi e un terzo posto. Sara Coffinardi è stata una volta terza; Desireè Venturini una volta prima; l'allieva Valentina Mainardi si è invece classificata una volta seconda. Davvero un incedere straordinario per questo team che sta preparando al meglio il Giro d'Italia che scatterà sabato prossimo da Mantova per concludersi il 13 luglio.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |