Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Ella Michal
Laura Van Der Kamp

Be Pink - Alena Amialiusik 7a alla Freccia Vallone


21.4.2013


Belgio è sinonimo di fascino. Freccia Vallone è sinonimo di spettacolo. Ieri è andata in scena la quarta prova di Coppa del Mondo, una delle corse più affascinanti della stagione, uno degli appuntamenti al quale il Team BePink teneva particolarmente. Ancora una volta le atlete dirette da Walter Zini hanno corso da protagoniste. Alla Freccia Vallone, Alena, Noemi, Dalia, Georgia, Silvia e Simona hanno interpretato egregiamente la corsa. Poco più di centrotrenta chilometri con il temuto e famigerato muro di Huy da affrontare due volte. Un percorso insidioso, nervoso, entusiasmante ma allo stesso tempo difficile. Impossibile tirare il fiato.

Le atlete di BePink, hanno dimostrato di godere di una buona condizione, infatti nel finale, quando servono non solo le gambe ma anche la testa, erano in quattro davanti, con il gruppo delle migliori.

La protagonista indiscussa di giornata è stata senza dubbio la forte atleta bielorussa Alena Amialiusik, che al primo passaggio sul muro di Huy è transitata in prima posizione, successivamente è stata al comando tutta sola per una decina di chilometri, facendo selezione in salita. Una gara tutta all’attacco per Alena, che corre sempre con grinta e determinazione. Nel finale, chiude in settima posizione, un risultato più che positivo, data la prova offerta sulle strade del Belgio. Davanti, con le migliori, hanno chiuso anche le compagne di squadra Noemi Cantele, presente nella prima fuga di giornata e le giovanissime Georgia Williams e Dalia Muccioli, entrambe alla loro prima Freccia Vallone.

Soddisfatto il team manager Walter Zini: “le ragazze hanno corso proprio bene. Nei momenti cruciali della corsa noi c’eravamo, nel finale, infatti, quattro di noi, erano presenti nel gruppo delle più forti. Alena oggi è andata fortissimo, ha chiuso settima, passando per prima sul muro di Huy al primo passaggio e attaccando in solitaria per diversi chilometri. Brave anche le giovani. In generale sono molto contento, la condizione c’è, quindi c’è la consapevolezza di poter far bene ai prossimi appuntamenti internazionali.”

Ufficio Stampa - Serena Danesi


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |