Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Ingrid Drexel
Giuseppina Grassi
Bianca Van Den Hoek

GP Liberazione: Bronzini alla caccia della quarta perla personale a Crema


15.4.2012


L’iridata, da sempre vicina agli organizzatori, è la vincitrice uscente. Con un tris di successi è nell’elite delle migliori interpreti di sempre del Liberazione


Le braccia alzate della campionessa del mondo ancora in carica Giorgia Bronzini sono l’immagine più emblematica dell’ultima bellissima edizione del Gran Premio Liberazione. La classica internazionale che da ventisette anni si disputa nella festività del 25 aprile grazie all’impegno del Gc Arci Cremasco, avrà ancora una volta, in vista della prossima edizione, nella piacentina due volte iridata su strada il testimonial più prestigioso. Giorgia Bronzini, in una corsa che più delle altre sente sua e che ha conquistato per ben tre volte, andrà alla caccia di un quarto alloro che le permetterebbe di eguagliare l’attuale record delle quattro affermazioni che appartiene all’italiana Greta Zocca. “L’ultima vittoria di Giorgia – ha precisato emozionato Angelo Bassi, da sempre patron dell’organizzazione – in maglia iridata ci ha davvero emozionati. E’ stato il completamento di una giornata davvero ottima, il simbolo di una corsa come la nostra, tra le più longeve del movimento femminile italiano, che nei decenni ha attraversato buona parte della storia di questo meraviglioso sport. Nel nostro albo d’oro abbiamo campionesse di valore che hanno poi scritto pagine importanti di ciclismo con le loro vittorie. Giorgia appartiene ad una elite ristretta che ha con il Gran Premio Liberazione un feeling particolare, intenso, affettuoso. Averla di nuovo con noi sarà davvero un piacere ed un onore”. La campionessa del mondo avrà una serie di antagoniste dirette di valore, principesse dello sprint pronte a lanciarsi verso il successo in questa classicissima di primavera, da sempre obiettivo privilegiato delle velociste. E’ infatti in via di definizione un roster di partecipazione di ottima qualità, tra i migliori degli ultimi anni della corsa cremasca.

Il programma del 27° Gran Premio Liberazione Femminile:
- Gara Junior km 65 partenza ore 9,30
- Gara Elite km 123 partenza ore 14,30

L’albo d’oro del Gran Premio Liberazione Elite:
1986 Galbiati Rossella
1987 Chiappa Imelda
1988 Galli Francesca
1989 Guazzaroni Elisabetta
1990 Guazzaroni Elisabetta
1991 Pregnolato Gabriella
1992 Fanton Elisabetta
1993 Muzzioli Simona
1994 Zocca Greta
1995 Berardi Monica
1996 Rast Diana (Svizzera)
1997 Calliope Mara
1998 Zocca Greta
1999 Stahurskaya Zinaida (Bielorussia)
2000 Zocca Greta
2001 Zocca Greta
2002 Fernandes Janildes (Brasile)
2003 Ziliute Diana (Lituania)
2004 Slyoussareva Olga (Russia)
2005 Schleicher Regina (Germania)
2006 Ziliute Diana (Lituania)
2007 Bronzini Giorgia
2008 Schleicher Regina (Germania)
2009 Bronzini Giorgia
2010 Baccaille Monia
2011 Bronzini Giorgia


Ufficio stampa - Alberto Rigamonti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |