Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Silvia Folloni
Hsiao Chia Tsen

La Diadora a Padova con la campionessa del mondo Giorgia Bronzini


14.3.2012


Tutto pronto a Camin per la quarta edizione della Classica Città di Padova che quest’anno ha fatto un salto di qualità, tanto da essere promossa a rango internazionale. La gara, organizzata dal Comitato Attività Economiche di Camin e dal Gruppo Ciclistico Noventana, andrà in scena sabato 17 marzo.
Al via diverse formazioni che vanno per la maggiore, a cominciare dal team tedesco Specialized Lululemon, proseguendo con le nazionali degli Stati Uniti, della Russia e della Polonia.

La Diadora-Pasta Zara-Manhattan schiererà la tre volte campionessa del mondo Giorgia Bronzini, reduce dal quarto posto nella volata che ha segnato la prima prova della Coppa del Mondo, la Ronde Van Drenthe, in Olanda. Accanto a lei, correranno la padovana Giada Borgato e l’abruzzese Alessandra D’Ettorre, il “cuore” del treno di Giorgia, le lituane Inga Cilvinaite e Agne Silinyte, l’ucraina Alona Andruk, la campionessa slovena Polona Batagelj. L’ottava convocata è la lituana Edita Janeliunaite, reduce però da una caduta in Olanda dalla quale non si è ancora ristabilita del tutto. Solo venerdì, alla vigilia della corsa padovana, si saprà se correrà o no. In caso di responso negativo, candidate a sostituirla sono la giovane padovana (di Este) Giulia Donato e l’emiliana Francesca Stefani. Direttore sportivo, Diana Ziliute, icona storica del ciclismo femminile. Sarà affiancata dalla nuova team manager Marina Romoli, che così farà il suo debutto accanto alla squadra.

“Saremo nel Padovano per attaccare e tentare di vincere - annuncia Giorgia Bronzini -. Il percorso fa presagire una volata finale, per cui daremo il massimo per centrare il risultato pieno. Già in Olanda abbiamo dimostrato di essere tra le più forti formazioni a livello internazionale. Visto che corriamo nel Veneto, e la squadra è di Cornuda (Treviso), faremo di tutto per dare una bella soddisfazione al nostro patron, Maurizio Fabretto”.

La novità della Classica Città di Padova 2012 sarà rappresentata dalla nuova ed affascinante location delle operazioni preliminari. La presentazione delle squadre e delle atlete, nonché la partenza ufficiale, infatti, avverranno davanti al celebre Caffè Pedrocchi, nella centralissima Piazza del Municipio, nel cuore di Padova, sabato intorno alle ore 11.30. Le atlete affronteranno poi un trasferimento al di fuori del centro di Padova, poco prima delle ore 13, quando sarà abbassata la bandierina che sancirà la partenza ufficiale. In programma nove giri di un circuito di poco superiore ai dodici chilometri (attraverso Camin, Saonara, Vigonovo e Noventa Padovana), con gran finale sul traguardo di Camin. Poco più di centoventi chilometri pianeggianti.

Ufficio Stampa Diadora-PastaZara-Manhattan


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |