Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Silvia Folloni
Hsiao Chia Tsen

Michela Fanini: buone notizie dall'Olanda...e dai Giochi Panamericani


14.3.2012


E’ iniziata in modo positivo la nuova stagione della “Michela Fanini Record Rox”.
Dopo i successi ottenuti in Israele… dalla trasferta olandese sono arrivate delle buone notizie. Nella tre giorni dei Paesi Bassi, culminata con una prova di Coppa del Mondo, le ragazze di patron Brunello Fanini, dirette da Roberto “Carube” Lencioni, hanno avuto modo di mettersi in mostra raccogliendo anche qualche discreto piazzamento.

Alla “Ronde Van Drenthe” (World Cup), per esempio, la russa Alexandra Burchenkova dopo aver tentato un paio di allunghi ha terminato la gara in un più che onorevole 16esimo posto, nel gruppo delle migliori regolato dalla vincitrice, la fortissima Marianne Vos (Ola).

La stessa atleta dell’est si è ripetuta anche a Dwingeloo, giungendo 24esima, ma sempre nel plotone delle prime (il successo, in questo caso, è andato all’australiana Hosking).
A Coevovorden a finire con le prime è stata l’azzurra Valentina Scandolara, con il suo gruppo preceduto soltanto dalle due fuggitive Vos, poi prima) e Marta Bastianelli.
L’unica nota stonata è stata la caduta di Sara Grifi che ha costretto la 24enne marchigiana a far ricorso alle cure ospedaliere e quindi a tornare anzitempo in Italia; ne avrà per una ventina di giorni.

Infine sono arrivati piazzamenti anche oltre oceano, dai Giochi Panamericani, con Veronica Leal Balderas settima nella prova a cronometro e 19esima nella gara in linea terminata a ranghi compatti, tatticamente la situazione meno adatta alla campionessa messicana.
La “Michela Fanini” tornerà in strada sabato prossimo a Padova in una delle più importanti corse internazionali del panorama italiano.

Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |