Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Silvia Folloni
Hsiao Chia Tsen

Hitec Mistral, Nazionale Russia e Nazionale Stati Uniti d’America pronte per la sfida nella Classica Città di Padova


7.3.2012


Cresce di giorno in giorno la qualità e l’abbondanza della partecipazione in vista della quarta edizione della corsa veneta del prossimo 17 marzo


E’ nel segno dell’eccellenza, dell’abbondanza e della qualità la starting list della quarta edizione della Classica Città di Padova. Si allunga e si arricchisce ulteriormente infatti il numero delle squadre al via della prova organizzata dal Comitato Attività Economiche di Camin e dal Gruppo Ciclistico Noventana. Se la presenza dei gruppi sportivi italiani è pressoché al completo, per quanto riguarda i team stranieri la segreteria di gara ha ricevuto ulteriori importanti adesioni. Dopo Specialized Lululemon, Greeendge, Rusvelo, Kleo Ladies Team, Scappa Speed Queens e la slovena Polet Garmin, ecco l’adesione di altre grandi realtà del mondo del ciclismo femminile. Saranno infatti al via nel centro di Padova la formazione svedese Hitec Products Mistral con l’argento olimpico di Pechino 2008 e campionessa di Svezia Emma Johansson, l’ossolana Elisa Longo Borghini e la veloce Sara Mustonen. Al via anche due rappresentative nazionali di primo piano come quella della Russia, da sempre scuola di grande ciclismo femminile che lancerà sulle strade padovane un gruppo nuovo di ragazze giovanissime alle prime esperienze di carattere mondiale. Al pari della Russia si annuncia di forte caratura tecnica anche la Nazionale degli Stati Uniti d’America, decisamente emergente e capitanata da Carmen Small, già conosciuta dagli appassionati italiani di ciclismo femminile. Dall’Olanda è atteso l’arrivo della rinnovata Dolmans Boels Landscaping, guidate dalle esperte e coriacee Martine Bras ed Irene Van Den Broek. “E’ davvero incredibile l’adesione che stiamo ricevendo – ha commentato Gianni Destro, impegnato nella rifinitura degli ultimi particolari organizzativi, dal punto di vista tecnico ben supportati dal Gs Sport Service di Agostino Contin – sarà una prima versione internazionale della nostra corsa di tutto rispetto”. Alle parole di Destro fanno eco quelle del dottor Filippo Fornasiero, presidente del Comitato Attività Economiche di Camin: “Ancora una volta stiamo dimostrando come la sinergia, la collaborazione e l’unità d’intenti per raggiungere un obiettivo stiano dando ottimi risultati. Le premesse sono davvero quelle di una giornata che la comunità di Camin ricorderà per molto tempo. Non esagero dicendo che il prossimo 17 marzo Camin sarà la capitale del ciclismo femminile mondiale. La partenza dal centro di Padova, davanti al celebre Caffè Pedrocchi – ha sottolineato Fornasiero – è una testimonianza dell’amore che i padovani hanno nei confronti del ciclismo e dello sport”.

Definiti nel frattempo gli orari clou che caratterizzeranno la giornata di sabato 17 marzo. Le operazioni preliminari avranno luogo sin dalla prima mattina presso Palazzo Sarmatia a Camin di Padova. La presentazione ufficiale delle squadre e delle singole atlete, con il rituale di firma del foglio di partenza partirà dalla tarda mattinata, intorno alle ore 11,30 nel cuore di Padova, davanti al celebre Caffè Pedrocchi. Le atlete muoveranno per il tratto di trasferimento al di fuori del centro di Padova poco prima delle ore 13, quando sarà abbassata la bandierina che sancirà la partenza ufficiale. In programma i nove giri del circuito di poco superiore ai dodici chilometri con il gran finale sul traguardo di Camin di Padova.

Di seguito l’elenco delle squadre Elite iscritte ad oggi alla quarta edizione della Classica Città di Padova:

Specialized Lululemon (Germania), Greenedge (Australia), Hitec Products Mistral (Svezia), Diadora Pasta Zara (Italia), Be Pink (Italia), Faren Honda Kuota (Italia), Rusvelo (Russia), Dolmans Landscaping Boels (Olanda), MCipollini Giambenini Gauss (Italia), Team Vaiano Tepso (Italia), Kleo Ladies Team (Belgio), Sc Michela Fanini Record Rox (Italia), Fassa Bortolo Servetto (Italia), Forno d’Asolo Colavita (Italia), Scappa Speed Queens (Austria), Verinlegno Fabiani (Italia), Klub Polet Garmin (Slovenia), Team Alfonsina (Italia), All Sports (Italia), Team Bigla (Svizzera), BikeToys Kvickly Odder (Danimarca), Nazionale Russia, Nazionale Stati Uniti d’America, Nazionale Polonia

Comunicato stampa - Alberto Rigamonti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |