Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Silvia Folloni
Hsiao Chia Tsen

Michela Fanini: grande entusiasmo per la nuova squadra


7.3.2012


Presentazione in grande stile per la nuova “Michela Fanini Record Rox”.

Le atlete hanno sfilato davanti a oltre 200 invitati per far conoscenza con i sostenitori, con gli sponsor e con i giornalisti.
E' una “Michela Fanini Record Rox” rinnovata, giovane e frizzante quella che sta per tuffarsi nella nuova stagione e che è stata presentata a tifosi, sponsor e giornalisti.
Numerosi gli ospiti presenti fra i quali... Alfredo Martini, ex commissario tecnico della nazionale e attuale presidente onorario della Federazione, Paolo Sangalli, assistente del tecnico della nazionale Campione del Mondo Salvoldi, e Andrea Bartali, figlio dell'indimenticabile Gino; nella sala ricevimenti dell'Hotel Country Club di Capannori (Lucca) c'erano anche i responsabili della Federciclismo regionale e provinciale e molti amministratori locali.

La squadra del presidente Brunello Fanini si affaccia a questa nuova avventura con numerose novità e con un buon finale del 2011 alle spalle culminato con la vittoria al “Tour de Limousine” in Francia con l'estone Grete Treier.
Rispetto allo scorso anno sono state confermate la stessa Treier (campionessa d'Estonia), la campionessa del Messico (a cronometro) Veronica Leal Balderas, la nazionale della Repubblica Ceca Martina Ruzichova, la passista Sara Grifi, Chiara Ciuffini, Vanessa Elettra Ricci e la campionessa d'Israele Michal Ella.

Notevoli gli acquisti capeggiati dall'azzurra Valentina Scandolara, dalla promettente Lorena Foresi, dalla nazionale russa Alexandra Burchenkova, dalla spagnola Azucena Sanchez Benito e dalle giovanissime Silvia marsala e Carlotta Brui.

Confermatissimo il direttore sportivo Roberto “Carube” Lencioni che, arrivato a metà della scorsa stagione, ha avuto grandi meriti nella crescita della squadra.
La due giorni dedicata alla presentazione era iniziata il sabato con la visita di squadra e dirigenti alla tomba di Michela nel cimitero di Segromigno Piano; era poi proseguita con il ricevimento in Comune a Capannori, presenti anche gli amministratori provinciali e con la consueta visita all'azienda di uno dei maggiori sponsor: la Rox Calzature di Romano Ercolini.

“Vogliamo far crescere una squadra giovane, ma dal buon potenziale - ha sottolineato patron Brunello Fanini - proveremo a correre da protagonisti in ogni corsa”.
Primo impegno del 2012 dall' 8 all' 11 marzo in Olanda per alcune gare internazionali; primo grande appuntamento a fine mese a Cittiglio (Varese) con una prova di Coppa del Mondo.
Quadri tecnici e sanitari: Roberto “Carube” Lencioni (direttore sportivo); Lido Saletti e Alberto Alessandri (vice direttori sportivi); Felipe Luis Ennes (meccanici); Adolfo Reali (massaggiatore); Armando Gialdini, Vittorio Tabarracci, Paolo Guidi (collaboratori); Stefano Bianchi (medico sociale).

Quadri dirigenziali: Brunello Fanini (presidente); Angelo Giannini e Leonello Stefani (vice presidente); Romano Ercolini e Gianmarco Rezzati (presidenti onorari); Piero Fanini (team manager); Daniela Fanini (segretaria); Piero Pucci (accompagnatore ufficiale); Maurizio Tintori (addetto stampa); Rino Motta (responsabile marketing).

VERONICA LEAL BALDERAS - 35 anni, completa - MESSICO
Veronica, 35 anni, completa è una delle atlete più forti del suo Paese di tutti i tempi. Nel suo palmares da segnalare il terzo posto ai Campionati Panamericani (paragonabili agli europei) e il quarto ai Panamericani nella corsa contro il tempo. La Leal Balderas è arrivata nelle prime dieci al Giro della Toscana e Tour d'Ardèche (2007); nelle prime 15 al Giro del Trentino (2 volte), al Giro d'Italia (2007) e alla Route de France (2008). Lo scorso anno ha corso da protagonista alla Vuelta a Guatemala" e si è aggiudicata la "Copa Federazione" a cronometro in centroamerica. Da sempre titolare della nazionale messicana sia nelle gare in linea che a cronometro, più volte campionessa nazionale... Veronica Leal Balderas ha anche una lunga esperienza con squadre europee e in particolare italiane.

CHIARA CIUFFINI - 27 anni, completa
Chiara Ciuffini (27 anni), di L'Aquila, al suo secondo anno nelle “elite”.
Chiara, con un passato da podista (soprattutto impegnata nelle corse in montagna) da 3 anni ha scoperto il mondo delle due ruote cimentandosi a livello amatoriale nelle granfondo.
E sono stati proprio i numerosi successi ottenuti in questo tipo di corse (primo posto nella granfondo di Pitigliano, del Terminillo, di Avezzano, di Castel del Monte... e l'importante bronzo alla “Dolomiti Stars” di Arabba) a farle pensare al grande passo.
Il salto fra le professioniste è stato favorito dallo stesso patron Brunello Fanini che spesso si diletta a scoprire nuovi talenti. Nella sua prima stagione, però, Chiara ha dovuto fare i conti con alcuni infortuni che ne hanno minato l'ingresso fra le grandi.

MICHAL ELLA - 25 anni, passista veloce - ISRAELE
Israeliana, 25 anni, passista veloce, Michal Ella è alla sua seconda esperienza fra le “elite” lontano da casa.
Ella fa parte della nazionale del suo Paese dal 2008; nel suo curriculum spicca il successo nella prova su strada del Campionato nazionale del suo Paese (2011); era già stata vice nel 2010. Poi da segnalare il titolo di campionessa d'Israele Under 23 del 2009 e i successi al “Tour of Eliat” (2010) e al “Criterium Tel Aviv” (2010).

VANESSA ELETTRA RICCI - 23 anni, passista
23 anni, genovese di nascita, al suo secondo anno da “elite”, Vanessa Elettra Ricci, che vive a Sarzana (La Spezia), si è affacciata al grande ciclismo dopo alcune positive stagioni fra gli amatori con la maglia della formazione ligure “Tissue Friends”. Venti i successi in bacheca nella stagione 2010; tra questi: la vittoria nel Campionato Ligure, il primo posto agli italiani Uisp (categoria D1) e vari piazzamenti come il quinto posto agli europei di Vignola e il 4° posto al “mundialito” di Pontedera.
Molta fatica nella prima esperienza con le “grandi”, ma potenzialità intatte per poter far bene in questa categoria.

MARTINA RUZICKOVA - 32 anni, completa - REPUBBLICA CECA
Martina Ruzickova, 32 anni, completa, è da anni titolare inamovibile della Nazionale Ceca. La Ruzickova, atleta completa, è stata ben 4 volte campionessa nazionale in linea (2004-7-8-9), nel 2010 è arrivata seconda.
Di grande esperienza... la ciclista dell'Est può vantare alcuni risultati di assoluto prestigio come il terzo posto al Tour de Feminin (2009), il nono posto al Giro del Trentino (2007) il quarto al Gracia-Orlova in Polonia (2007) il settimo nella stessa manifestazione a tappe (2008); 4a a Chambery (Francia) nel 2010. Martina Ruzickova è anche una discreta "crono-woman", nella corsa contro il tempo ha infatti partecipato con la sua nazionale alle più importanti gare in circolazione... campionati mondiali e olimpiadi comprese.

GRETE TREIER - 35 anni, completa - ESTONIA
Grete treier, 35enne campionessa d'Estonia, completa, è l'atleta di punta della “Michela Fanini”.
Nonostante una brutta operazione alla schiena che l'aveva messa fuori uso per metà stagione, lo scorso anno la Treier è comunque riuscita a riconquistare il prestigioso “Tour de Limousine” in Francia, una gara a tappe che aveva già vinto anche nel 2010.
Ciclista di primissimo livello Greta è stata nuovamente nominata ciclista dell'anno in Estonia dove è considerata una delle sportive più forti di tutti i tempi.

SARA GRIFI: 24 anni, passista veloce
La carriera di Sara Grifi, 24 anni, inizia a 7 anni; la prima vittoria risale alla categoria esordienti.
Dopo alcuni piazzamenti da “allieva”... nel secondo anno da “under” la Grifi ha ottenuto un successo (a Bolzano) e numerosi piazzamenti nei primi cinque posti.
Da tre stagioni in Maglia Michela Fanini Sara si sta facendo le... “ossa” e un pò di esperienza con la speranza di metterla in pratica in questo 2012, un anno che potrebbe essere quello della definitiva consacrazione.

SILVIA MARSALA: 19 anni, passista
Silvia Marsala, 18 anni di Massarosa (Lucca), è al primo anno fra le “elite”; arriva dopo la prima esperienza su strada nella stagione appena conclusa con la “Giusfredi” della campionessa europea Rossella Ratto.
In precedenza, però, dopo aver praticato nuoto, Silvia si era specializzata nella difficile disciplina del triathlon ottenendo buoni risultati.
Nonostante la giovane età, nel triathlon la Marsala è stata campionessa regionale e interregionale assoluta per 3 anni, arrivando terza ai campionati italiani di acquathlon individuali.
Per lei anche la medaglia di bronzo ai campionati italiani del 2008 nella gara a staffetta; nel 2009 argento ai campionati italiani di triathlon e di acquathlon; nel 2010 medaglia d'argento sempre nei campionati italiani di duathlon a staffetta e medaglia di bronzo nel triathlon a staffetta.

VALENTINA SCANDOLARA: 22 anni, completa
22 anni, nata a Soave in provincia di Verona, Valentina Scandolara è già da tempo nel giro della nazionale.
Giovanissima ma già di livello internazionale, la Scandolara è una atleta completa dalle enormi potenzialità; anche per questo il tecnico delle azzurre Edoardo Salvoldi l'ha voluta in squadra nella straordinaria avventura di Copenaghen culminata con la conquista della maglia iridata da parte di Giorgia Bronzini e con l'ennesima conferma di un gruppo “mondiale”.
Numerosi i successi ottenuti nelle varie categorie giovanili e nelle Juniores (fra i quali il Campionato Europeo Strada e il bronzo al Campionato del Mondo su Strada).
Nel 2009 è arrivato l'esordio fra le Elite e le vittorie in Coppa Europa su Pista oltre a varie corse internazionali. Nella stagione che si è appena conclusa la Scandolara è diventata Campionessa d'Europa Corsa a Punti Pista Under 23, ha vinto la Premondiale di Nove (Vicenza), è stata per alcuni giorni Maglia Verde (Gpm) e Maglia Bianca (Miglior Giovane e Miglior Italiana ) al Giro d'Italia.
Da poche settimana è Campionessa italiana "under 23" di ciclocross.

ALEXANDRA BURCHENKOVA: 24 anni, completa - RUSSIA
Campionessa russa a cronometro in carica, ex campionessa europea Under 23 (stagione 2010) sempre nelle gare contro il tempo, ex Campionessa continentale Juniores nel 2005: queste le straordinarie credenziali di Alexandra Burchenkova.
L'atleta dell'Est, nata Velikye Luki, ha grandi potenzialità anche considerando il fatto che ha solo 24 anni.
Nella stagione appena conclusa la Burchenkova, ormai in pianta stabile con la nazionale russa, ha conquistato 4 successi (fra i quali il Tour de Bretagne), ottenendo numerosi e significativi piazzamenti sia in gare in linea a livello internazionale che in corse a tappe (5a alla Gracia Orlova in Repubblica Ceca, 6a al Tour de Limousine).

LORENA FORESI: 24 anni, completa
Alla corte di Patron Brunello Fanini è arrivata la promettente Lorena Foresi, 23 anni, una delle cicliste italiane più futuribili in circolazione. Lorena, riminese di nascita anche se residente a Riccione, è un'atleta completa in grado di recitare sia un ruolo da protagonista sia di mettersi a disposizione della squadra.
Lorena Foresi ha iniziato a correre nel 2005 nella categoria “Junior” mettendosi in evidenza al Giro di Lituania vincendo una tappa e risultando la migliore delle italiane. Al secondo anno fra le Junior la romagnola ha collezionato una serie impressionante di piazzamenti conquistando la maglia azzurra (15a ai Campionati Europei su strada Valkenburg). I successi a ripetizione sono iniziati ad arrivare fra le “Under 21”; nel 2009, al secondo anno da “Elite” è giunta la soddisfazione della partecipazione ai Campionati Europei Under 23; poi, l'anno dopo, il terzo posto ai Campionati italiani su strada di Riese Pio X... e quindi, nella stagione appena conclusa la buona prestazione al Giro della Toscana.

AZUCENA SANCHEZ BENITO – 34 anni - COMPLETA
Alla corte di patron Brunello Fanini è arrivata anche la valenciana Azucena Sanchez Benito, 34 anni, completa.
La Sanchez ritorna in Italia dopo l'esperienza del 2007 nelle fila del “Team Dilà Guerciotti”; in precedenza aveva militato nella formazione “Catalunya Kookai” della fuoriclasse Marta Vilajosana.
Atleta eclettica la spagnola ama affrontare sia le corse su strada, che quelle in pista, per non dimenticarsi poi del ciclocross. Negli ultimi anni la sua attività si è concentrata al chiuso dei velodromi, ma la voglia di tornare all'aria aperta l'ha spinta ad accettare le proposte del team lucchese.
Fra i suoi maggiori successi su strada da segnalare la vittoria nella “Vuelta Valladolid” (2005), nella “Vuelta I Catalunya” (2004), nella “Vuelta a Leon” e nella “Copa Espagna Lograno” (1998).
Fino al 2006 Azucena Sanchez è stata una dei punti di forza della nazionale iberica.

CARLOTTA BRUI – 18 anni
Il team di Brunello Fanini ha pensato di inserire nel gruppo la giovane pratese Carlotta Brui, 18 anni, interessante prospetto per il finale di stagione e per i prossimi anni.
Carlotta ha fatto la trafila nelle varie categorie giovanili passando da Vaiano, dalla Sfinge di Agliana, dal Velo Club Seano, dal Fidenza Tre Colli e, nel 2011, dal team Vitruvio di Valdarno.
Con la Michela Fanini correrà nelle juniores e, se tutto andrà per il verso giusto, da metà stagione potrà esordire nelle “elite”.

ROBERTO LENCIONI: direttore sportivo
53 anni, lucchese, l'ex meccanico personale di Mario Cipollini è stato confermato alla guida della squadra dopo essere arrivato a metà della scorsa stagione e aver ottenuto dei buoni risultati (Tour de Limousine con la Treier su tutti).
Per il popolare “Carube”, amico della famiglia Fanini, si tratta di un prolungamento di un rapporto di amicizia e stima con la famiglia Fanini. Lencioni aveva infatti guidato la squadra nel momento d'oro (dal '93 al '96), pilotando i successi di Michela Fanini (l'ultimo dei quali la vittoria al Giro d'Italia) e aiutando il team a risollevarsi dopo la prematura scomparsa della campionessa lucchese. Poi la chiamata fra i professionisti come meccanico e il gran rapporto con Cipollini lo avevano allontanato dal mondo del ciclismo femminile che ha continuato a seguire.

BRUNELLO FANINI -patron
Sta gestendo una squadra femminile di livello internazionale da oltre 30anni, ha rilanciato il Giro d'Italia Donne (dal 1993 al 1996) quando nessuno ne voleva più sapere e dopo uno lungo stop.
Ha seguito con entusiasmo le gesta della figlia Michela e, nel suo ricordo, ha proseguito il suo impagabile impegno in un settore troppo spesso ai margini della grande ribalta, ma capace di regalare stupende emozioni agli appassionati di ciclismo e medaglie a ripetizione in nome dell'Italia (4 ori negli ultimi 5 Mondiali su strada!).
Lui è il Patron: Brunello Fanini… instancabile, entusiasta, creativo. Ideatore del “casino organizzato” perché lui, il Patron, sa sempre quello che fa.
Dal '96 organizza il “Giro della Toscana Internazionale”, dedicato a Michela, che in poche edizioni è diventato uno delle gare a tappe più importanti al mondo.
E un motivo ci sarà se chi fa parte del suo entourage (oltre 80 persone solo per il “Toscana”) collabora gratuitamente, è sempre sorridente, spesso usa le ferie per non mancare all'appuntamento e magari non riesce a vedere neppure un arrivo. Brunello (ben supportato dalla moglie Giulietta) è così un elemento catalizzatore unico nel suo genere.

Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |