Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

La Giusfredi-Verinlegno–Fabiani pronta al grande salto


15.1.2012


Lo storico Team Giusfredi debutta nel professionismo femminile e correrà tra le elite come squadra Uci. Leader della formazione sarà la bicampionessa europea juniores Rossella Ratto

È una new entry per il ciclismo femminile mondiale, ma il suo nome è ben noto nella storia del mondo del pedale italiano. La società ciclistica Giusfredi di Vangile (Masse e Cozzile, PT) fondata nel lontano 1958 ha scritto, infatti, molte pagine importanti nel ciclismo maschile prima, in quello femminile giovanile poi. Quest’anno, la formazione toscana presieduta da Francesco Bernardini fa il salto di qualità, saluta il mondo junior per debuttare in quello professionistico, accompagnando la “propria” giovane stella, Rossella Ratto, classe ’93, nella massima categoria.

Rossella, torinese di nascita, bergamasca di residenza è ormai un’atleta di casa sia nel Vangile sia in tutta la Valdinievole. Indiscussa leader della nazionale delle “azzurrine” e principale protagonista nel panorama mondiale junior ha colto nel 2011 otto vittorie tra cui il titolo toscano, il titolo italiano a crono e due Europei (crono e corsa in linea). Se vogliamo essere pignoli ha mancato soltanto il titolo mondiale, ma di pochissimo, perché anche a Copenhagen fino agli ultimi 800 metri la Ratto ha fatto sognare tutta l’Italia, letteralmente incollata alla tv. Grazie alla sua fantasia e coraggio, la corsa femminile Juniores, in una rassegna iridata priva di difficoltà altimetriche e riservata alle ruote veloci, rimarrà nei ricordi degli appassionati come la prova più movimentata, incerta e per questo più spettacolare.

“Determinazione, voglia di andare all’attacco e riscattarsi dopo gli infortuni che purtroppo non l’hanno risparmiata. Capacità di reggere la pressione e restare fredda alla vigilia delle grandi corse, ma anche voglia di divertirsi, stare in compagnia e dedicarsi agli studi, la Ratto è tutto questo e tanto altro. È una ragazza semplice, ci fa piacere abbia deciso di continuare a gareggiare con il nostro team. Dal canto nostro cercheremo di metterla a proprio agio per questa delicata fase di passaggio, facendola crescere senza stress e inutili pressioni” spiega team manager Mario Pieri.

Ad affiancare questa “piccola perla” saranno atlete venete, toscane e lombarde, le tra quali quattro esperte: la lecchese Veronica Alessio, classe 1987, la veneziana Odette Bertolin classe 1983, la veronese Francesca Tognali classe 1985 e la senese Chiara Vanni classe 1989 (vecchia conoscenza del team avendoci già gareggiato nelle categorie giovanili). Oltre alla Ratto ci saranno altre tre debuttanti, la trevigiana Angela Bravin, la varesina Barbara Venerito e la bellunese Lara Vieceli tutte diciottenni come Rosella. Invariato, rispetto la scorsa stagione lo staff tecnico, composto dal presidente Francesco Bernardini, l’infaticabile vice Marco Luchi, e l’altrettanto inesauribile team manager Mario Pieri, mentre le chiavi dell’ammiraglia saranno nuovamente affidate a Monica Lo Verso, coadiuvata da Fausto Michelotti. La formazione affronterà il calendario nazionale e internazionale della stagione ciclistica 2012. Prevista la partecipazione ad alcune prove di Coppa del Mondo, Giro d’Italia, Giro della Toscana, altre classiche nazionali e internazionali.

A fine febbraio, al termine del ritiro collegiale, il team si presenterà alla stampa.

Ufficio Stampa -Giusfredi Verinlegno-Fabiani


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |