Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Ella Michal
Laura Van Der Kamp

In ricordo di Michela Fanini


24.10.2011


domani (martedì 25 ott.) la cerimonia a Segromigno Piano (Lucca)
A 17 anni dalla sua scomparsa... domani (martedì 25 ottobre) alle 18 nella Chiesa di Segromigno Piano (Lucca) verrà ricordata Michela Fanini, la campionessa di ciclismo deceduta nel 1994 (il 26 ottobre) in seguito ad un tragico incidente stradale quando aveva appena compiuto 21 anni.
Nonostante le pochissime "primavere"... Michela si era già aggiudicata un Giro d' Italia, la medaglia di bronzo nella cronometro a squadre ai Mondiali di Norvegia, un Campionato Italiano e quattro tappe al Tour de France dove conquistò anche la maglia di leader della classifica a punti.
A strapparla alla vita un tragico destino in un piovigginoso pomeriggio tipicamente autunnale, complice l' asfalto sdrucciolevole. Il tutto a poche centinaia di metri da casa... lei che di km con la squadra e con la nazionale ne aveva fatti a centinaia di migliaia.
I genitori Giulietta e Brunello, i fratelli Daniela e Piero, i parenti e gli amici si ritroveranno alla Chiesa di segromigno per questa semplice ma sentita cerimonia; poi ci sarà la visita alla tomba.

Al di là di questo giorno speciale... il ricordo di Michela non si è mai affievolito come dimostrano le numerose dimostrazioni di affetto e intitolazioni di piazze e strade. Come la pista ciclabile a Torre del Lago, la piazza di Segromigno, quella di Paganico (Grosseto) e le vie a Mozambano e a Crocetta del Montello nel Veneto.
A queste, nell'ultimo anno, si sono aggiunte le intitolazioni di una pista ciclabile a Cervia e del Velodromo di Vaiano

A lei è stato dedicato anche il Giro della Toscana Internazionale Femminile, organizzato proprio in suo onore da papà Brunello e dalla sua società, che si corre ogni anno a metà settembre con tutte le migliori atlete in circolazione a livello mondiale.
Il tutto senza dimenticare che una maglia della campionessa lucchese si trova nel Museo del Ciclismo sul Ghisallo (Como), insieme agli immortali Coppi, Bartali, Pantani...

Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |