Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Silvia Folloni
Hsiao Chia Tsen

Cancellata la giornata laziale del Trofeo Costa Etrusca Femminile


20.2.2011


Svolta inattesa per la corsa dell’Acd Costa Etrusca che proporrà la sola giornata di domenica 20 marzo da Castellina Marittima a Cecina

Arriva all’indomani della conclusione dei progetti organizzativi, che hanno richiesto non poco sacrificio negli ultimi mesi. La cancellazione della prima delle due giornate di gara del quattordicesimo Trofeo Costa Etrusca Internazionale Femminile è una condizione di cui anche gli organizzatori livornesi devono prendere atto. Non avrà svolgimento dunque la tanto attesa gara da Civitavecchia a Montalto di Castro. “Ancora una volta abbiamo atteso contributi mai arrivati e promesse non mantenute sino in fondo – fa eco Renzo Parietti, davvero dispiaciuto per la cancellazione del cinquanta per cento della sua corsa – ed oggi non è possibile esporsi a dei costi piuttosto elevati a fronte di contributi non garantiti”. Rimane invece invariato il programma di domenica 20 marzo, unica giornata di gara, che vedrà protagonista la Costa Etrusca con la Castellina Marittima Stabilimento Knauf – Cecina. Centoventiquattro chilometri lungo i saliscendi non troppo morbidi della Costa Etrusca e della bassa Val di Cecina, per centoventicinque chilometri. Si attraverseranno località ben conosciute dalle precedenti edizioni della corsa di Renzo Parietti. Montescudaio, Guardistallo, Casale Marittimo, Bibbona, La California. Prima di effettuare un primo passaggio sotto il traguardo a Cecina, che farà entrare le atlete nel circuito finale che prevede un secondo e decisivo passaggio dall’erta di Guardistallo. La gara, che sarà valida per assegnare l’ottavo Memorial Tiziano Saba, si concluderà in via Aurealia Nord a Cecina. Tre i punti nevralgici della corsa. Il passaggio dal centro di Riparbella, con la salita che porta nel cuore del piccolo borgo toscano. Ed il doppio passaggio da Guardistallo, tra cui l’ultimo a soli dodici chilometri dalla conclusione. “Devo ringraziare nuovamente la Knauf che ci metterà a disposizione la propria logistica aziendale per tutti i preliminari di gara – precisa Parietti - , le amministrazioni comunali di Castellina Marittima e di Cecina e di tutte le località attraversate dalla corsa, che ci sostengono fattivamente”.

La quattordicesima edizione del Trofeo Costa Etrusca Internazionale Femminile:
Domenica 20 marzo 2011: Castellina Marittima (stabilimento Knauf) – Cecina km 125

Ufficio Stampa Acd Costa Etrusca



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |