Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Silvia Folloni
Hsiao Chia Tsen

Michela Fanini: colpo di Natale con l'israeliana Ella


20.12.2010


Arriva un'atleta mediorientale. Si pensa al Giro femminile di Gerusalemme

Siamo sotto Natale ed ecco puntuale spuntare una interessante sorpresa anche in casa “Michela Fanini Record Rox”.
Il patron Brunello Fanini ha infatti ingaggiato una giovane e promettente ciclista israeliana: si tratta della 23enne Michal Ella, passista veloce, alla sua prima esperienza fra le “elite” lontano da casa.
Michal Ella fa parte della nazionale del suo Paese dal 2008; nel suo curriculum c'è il secondo posto al campionato nazionale di quest'anno, il titolo di campionessa d'Israele Under 23 del 2009 e i successi al “Tour of Eliat” (2010) e al “Criterium Tel Aviv” (2010). Michal vive in Belgio dallo scorso aprile.

“Sono particolarmente felice di iniziare questa nuova avventura – ha detto l'atleta mediorientale – voglio confrontarmi con le migliori al mondo per capire le mie reali potenzialità e sono felice di farlo con la prestigiosa maglia di una squadra come la Michela Fanini che, tra l'altro, porta il mio nome”.
“Avevamo deciso di chiudere la campagna di rafforzamento a inizio mese – ha aggiunto patron Brunello Fanini – poi è capitata questa opportunità e non ce la siamo lasciata sfuggire. L'atleta è interessante, val la pena vedere quanto vale”.
“Mi sembra una ragazza sulla quale possiamo lavorarci molto e bene – ha concluso Gianfranco Miele – nella fase di preparazione riusciremo a capire qualcosa di più”.

L'arrivo di Ella al team lucchese ha anche entusiasmato il padre che possiede una catena di hotel nella regione di Gerusalemme e che è interessato a organizzare il Giro Femminile d'Israele con l'aiuto, ovviamente, della società di Brunello Fanini; per questo a inizio anno il patron volerà a Gerusalemme.
La Michela Fanini Record Rox si ritroverà per i test e le visite mediche di rito ai primi di gennaio e poi per la prima fase di preparazione (in Versilia) alla fine del nuovo mese.

Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |