Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno


Giorgia Bronzini d'oro e nuova leader, Martine Bras di bronzo


4.2.2010


Due podi in una sola gara: evento mai verificatosi prima di ieri in casa Gauss-Rdz-Ormu. La seconda tappa del Giro del Qatar ha celebrato la prima vittoria su strada della stagione per Giorgia Bronzini e il terzo posto dell'olandese Martine Bras. La campionessa di Piacenza, seconda nella prima frazione, si è subito rifatta trionfando nella seconda giornata di gara conquistando pure la leadership, che cercherà di difendere nella terza e ultima tappa in programma oggi. Un trionfo annunciato che consente al club di via Rotonto Montiglio a Brescia di archiviare una giornata da incorniciare, la prima di una stagione che si annuncia ricca come non mai. Il successo in Coppa del Mondo nella corsa a punti ottenuta a Pechino era stata di buon auspicio: la conferma è giunta puntuale in Qatar dove nel 2009 conquistò due successi di tappa e quello finale. La stessa cosa si potrebbe ripetere anche quest'anno per la felicità del team bresciano e dell'azzurra polivalente come pochi, dotata di classe cristallina e determinazione financo feroce. Sportivamente parlando ovviamente. A completare la giornata in chiave bresciana è giunti anche il terzo posto della Bras, ottava il giorno prima, a testimonianza delle sue eccellenti qualità tecniche e agonsitiche. Giorgia Bronzini rilassata a sorridente subito dopo l'affermazione è di poche parole. "Sapevo di poter vincere, perché il giorno prima solo per mera sfortuna avevo mancato il successo. Adesso ho messo a posto le cose e spero naturalmente di vincere magari anche domani. Ringrazio Martine per la collaborazione offerta e dedico la vittoria a tutto lo staff Gauss-Rdz-Ormu". Oggi terza e conclusiva frazione.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |